15 Luglio 2024 - Aggiornato alle 09:56
CRONACA

Napoli: Topi d’appartamento, colpo a Via Orazio con una scala a pioli. Rubati gioielli e orologi di lusso

05 Settembre 2023 10:11 — Altro colpo a Liveri. Le vittime: “La cosa più brutta è vedersi violata la propria intimità. Abbiamo paura, non chiudiamo più occhio”. Borrelli: “Troppi criminali e delinquenti che agiscono indisturbati. La gente non si sente al sicuro”.

La criminalità non è una peculiarità soltanto dei bassifondi ma, anzi, ladri, rapinatori e topi d’appartamento spesso e volentieri concedono le proprie attenzioni nei quartieri altolocati dove possono conquistare lauti bottini. 

La notte tra il 1° ed il 2 settembre tre ladri si sono introdotti in un appartamento di Via Orazio, nel quartiere Posillipo, servendosi di una scala a pioli per raggiungere l’abitazione dall’esterno. Come si vede dal video di sorveglianza, che il proprietario dell’appartamento depredato ha inviato al deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli, mentre uno si intrufolava nell’abitazione, gli altri facevano da palo e reggevano la scala. Un furto lampo che ha fruttato un bel gruzzolo per i tre ladri: un anello di fidanzamento, quattro Rolex e preziosi vari. 

“Più che il danno economico, ci fa rabbia che ci abbiano toccato le nostre cose, che abbiano portato via dei ricordi preziosi. E’ frustrante, soprattutto, sentirsi violati nell’intimità della propria casa.” - ha raccontato la vittima del furto.

Cambia lo scenario ma non il copione. Altro furto d’appartamento è avvenuto a Liveri lo scorso 30 agosto. Come raccontato dal proprietario dell’abitazione violata in via Gaudiello che si è rivolto sempre al deputato Borrelli, i malviventi, dopo che la casa è rimasta vuota per un’uscita serale, si sono introdotti dalla finestra del salotto al pian terreno mettendo poi tutto a soqquadro. 

“Mia moglie e mia figlia non dormono più per la paura.” -ha spiegato il padrone di casa. 

“Delinquenti e criminali si sentono liberi di agire indisturbati perché ormai la gente ci ha fatto il callo a queste situazioni. In tanti hanno perduto la fiducia nelle Istituzioni, troppi restano indifferenti perché pensano: ‘tanto è così che deve andare’. Non può essere così, le cose devono cambiare, bisogna rialzare la testa. Per farlo occorre far sentire la gente protetta, la giustizia deve farsi sentire. Tutti chiediamo la certezza per la pena chi delinque, quando la si avrà? Fino a che punto i criminali dovranno spingersi affinché qualcosa si muova?”- ha dichiarato Borrelli.

05 Settembre 2023 10:11 - Ultimo aggiornamento: 05 Settembre 2023 10:11
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi