22 Luglio 2024 - Aggiornato alle 10:44
CRONACA

Salerno: Pulizia del fiume Tusciano, chiamata di Casa Pachamama ai volontari

26 Giugno 2024 14:10 — L’associazione ha organizzato per sabato 29 giugno alle 9 il 7° appuntamento. 

Sabato 29 Giugno 2024, l’Associazione Casa Pachamama Aps celebra il suo 7º appuntamento dell'iniziativa "Amiamo, difendiamo, preserviamo il fiume Tusciano", un evento che mira a sensibilizzare la comunità sull'importanza della tutela dell'ecosistema fluviale che bagna i Monti Picentini nel comune di Olevano sul Tusciano. L'associazione si impegna a rendere il fiume un luogo più pulito e rispettato, coinvolgendo volontari e cittadini in attività concrete di preservazione ambientale.

La giornata si aprirà alle ore 9:00, con l’azione del gruppo di volontari pronti a pulire un tratto degli argini. L'atmosfera si preannuncia come sempre carica di energia positiva mentre ci si ritrova nel piazzale della centrale idroelettrica di Olevano sul Tusciano, frazione Ariano. Per chi volesse partecipare all’iniziativa, si consiglia di indossare abiti comodi e scarpe chiuse; i partecipanti riceveranno guanti e buste fornite dall'organizzazione. 

La giornata giornata proseguirà presso la sede di Casa Pachamama, dove alle ore 19:00 lo scrittore e fotografo Cristiano Tedesco, volontario del CEA dei Monti Picentini, presenterà il suo libro "Solo ali troppo corte". Questo lavoro affascinante rende omaggio alla flora e alla fauna dei Monti Picentini, offrendo spunti di riflessione sull'importanza della conservazione degli ecosistemi naturali. La presentazione promette di essere un momento di grande ispirazione e conoscenza, arricchito dalle esperienze e dalla passione dell'autore.

Contemporaneamente allo svolgersi delle varie attività, sin dal mattino l'artista Gennaro Branca sarà all'opera nel piazzale della centrale, completando un'opera d'arte dedicata al fiume Tusciano. La sua creatività e il suo talento offriranno ai partecipanti uno spettacolo visivo unico, trasformando il piazzale a ridosso della Centrale Elettrica in un vero e proprio atelier a cielo aperto.

Questo evento vuole essere di richiamo all’azione per l’intera comunità oltre che un invito a riflettere sulla bellezza e fragilità dei nostri ecosistemi. 

26 Giugno 2024 14:10 - Ultimo aggiornamento: 26 Giugno 2024 14:10
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi