13 Giugno 2024 - Aggiornato alle 21:45
CRONACA

Salerno: Scafati, arrestato 30enne per spaccio e detenzione illecita di armi

01 Settembre 2023 09:57 —

I finanzieri del Comando Provinciale di Salerno. hanno arrestato un soggetto che, fermato alla guida della sua autovettura, deteneva illecitamente un'arma a salve manomessa, un coltello a serramanico con lama di 8,5 cm e circa 30 grammi di marijuana contenuti in una busta di plastica .

I militari della Compagnia di Scafati, durante il normale servizio di controllo economico del territorio, hanno identificato un uomo che attendeva sospettosamente, in orario notturno, nei dintorni di un'area verde adibita a parco giochi. Dopo aver sottoposto a ispezione il veicolo utililizzato dal soggetto, la pattuglia rinveniva la sostanza stupefacente occultata sotto il sedile anteriore, nel posto di guida. Da un controllo più approfondito dell'autovettura emergeva la presenza di una pistola con munizionamento a salve di calibro 9 mm con il tappo rosso evidentemente manomesso ed un coltello a serramanico con lama di circa 9 c m.

Per le circostanze di luogo e di tempo quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro probatorio ed il soggetto, cittadino italiano di 30 anni circa. è stato tratto in arresto e giudicato in via direttissima nella giornata seguente. Nell'ambito del giudizio per direttissima, l'impianto probatorio fornito dalla polizia giudiziaria e dal PM titolare delle indagini veniva condiviso dalla Autorità Giudicante ed il soggetto veniva condannato a 10 mesi di reclusione e 2.000 euro di multa dal Tribunale di Nocera Inferiore.

L' attività di controllo economico del territorio è rivolta al contrasto di ogni forma di illecito e conferma il costante impegno della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore con l'ausilio della Guardia di Finanza e delle altre Forze di Polizia, nella tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica per il benessere della cittadinanza tutta.

01 Settembre 2023 09:57 - Ultimo aggiornamento: 01 Settembre 2023 09:57
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi