22 Luglio 2024 - Aggiornato alle 09:32
SALUTE

Salute mentale, ASL Napoli 1 Centro e CONI siglano un protocollo d’intesa affinché lo sport sia volano di rinascita

19 Giugno 2024 14:58 —

Lo sport come cardine per creare una crescita personale e competenze da spendere in ambito lavorativo. Parte da qui il protocollo d’intesa firmato oggi dal direttore generale dell’ASL Napoli 1 Centro Ciro Verdoliva e il Presidente del Comitato Regionale CONI della Campania Sergio Roncelli.

La firma segue l’intesa raggiunta tra la Regione Campania e il CONI e sottoscritta nel mese di febbraio per "l'organizzazione e gestione delle attività sportive" presso l'impianto polifunzionale "Collana" del Vomero.

«Un passo importante - dice Ciro Verdoliva - nella direzione tracciata dal presidente De Luca e il modo concreto per fare in modo che lo sport possa essere anche uno strumento chiave di rinascita e di cura». Il protocollo che vede protagonista la ASL Napoli 1 Centro è stato siglato nella sede del Social Club, luogo di integrazione culturale autismo e dintorni, afferente al Dipartimento di Salute Mentale dell’ASL Napoli 1 Centro diretto da Luisa Russo.

Nell’ottica di una realtà culturale che non si è mai fermata dinanzi alle criticità di una società in cambiamento, lo sport diviene attraverso la sua poliedricità, un importante strumento che promuove inclusione Il Protocollo favorirà, dunque, la diffusione di eventi ed iniziative utili a promuovere, formare, divulgare e sostenere la sensibilizzazione di una salute mentale di comunità. In particolare, grazie a questa intesa verranno promosse ⁠attività sportive anche finalizzate all'avviamento, all'addestramento e alla formazione degli utenti del Distretto di Salute Mentale utili a potenziali inserimenti nel mondo lavorativo dello sport. Saranno avviati, oltre all’attività fisica, ⁠laboratori, seminari, workshop, incontri, tavole rotonde, quali momenti di approfondimento e di sviluppo dei progetti di reciproca pertinenza e si terranno ⁠studi, approfondimenti, conversazioni, confronti relativi al settore della promozione della cura e del benessere della persona attraverso la poliedricità dello strumento sportivo.

19 Giugno 2024 14:58 - Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2024 14:58
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi