18 Giugno 2024 - Aggiornato alle 22:38
CRONACA

Napoli: Carabinieri setacciano piazza Garibaldi. Un arresto e persone denunciate

08 Marzo 2023 13:01 —

Pochi giorni fa aveva provato a ingoiare della cocaina per sfuggire all’arresto e aveva anche morso le dita del carabiniere intervenuto per fermarlo. Un tentativo pericoloso e risultato inutile dato che il 35enne fu arrestato comunque per detenzione di droga a fini di spaccio e resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Oggi l’uomo, si tratta di Giuseppe Rinaldi*, è tornato in carcere proprio per quell’arresto. I carabinieri del nucleo operativo Napoli Stella, infatti, hanno rintracciato il 35enne e su disposizione della Corte di Appello di Napoli lo hanno trasferito nel carcere di Poggioreale.

L’arresto è avvenuto durante un servizio ad alto impatto voluto dal comando provinciale di Napoli e effettuato dai Carabinieri della Stella insieme ai militari del reggimento Campania che hanno setacciato piazza Garibaldi e le zone limitrofe.

Durante le operazioni i militari hanno denunciato per evasione una 50enne e un 31enne del posto. Parliamo di 2 distinti episodi: la donna – sottoposta alla misura degli arresti domiciliari – non è stata trovata in casa mentre l’uomo è stato sorpreso con un coltello a scatto e due dosi di crack. Droga e arma da 15 centimetri sono stati sequestrati.

Continua anche il contrasto al fenomeno del parcheggiatore abusivo con un 50enne beccato a via Serio e denunciato.

Controlli anche da parte dei Carabinieri del Nas che hanno chiuso un’attività commerciale etnica a via Mancini. Gravi le carenze strutturali accertate e contestate al titolare del negozio.

Non sono mancate le sanzioni al codice della strada da parte del nucleo radiomobile di Napoli per un totale di 17mila euro.

 

08 Marzo 2023 13:01 - Ultimo aggiornamento: 08 Marzo 2023 13:01
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi