26 Maggio 2024 - Aggiornato alle 20:34
CRONACA

Napoli: Emessi 5 provvedimenti di divieto di accesso ai pubblici esercizi

10 Marzo 2023 11:42 —

Il Questore di Napoli ha emesso tre provvedimenti di Divieto di accesso ai pubblici esercizi o locali di pubblico trattenimento ex art. 13 del D.L. 14/2017, come  modificato dal D.L. 130/2020.

Due di questi, della durata di due anni, sono stati emessi nei confronti di due napoletani, di cui un 33enne che lo scorso 16 gennaio in via Toledo era stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed un 34enne che lo scorso 9 novembre era stato denunciato per lo stesso reato; ancora, un terzo provvedimento, della durata di un anno, è stato emesso nei confronti di un 19enne che il 3 gennaio scorso era stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Infine, altri due provvedimenti ex art. 13 bis del D.L. 14/2017, come modificato dal D.L. 130/2020, della durata di un anno, sono stati emessi nei confronti di un 46enne napoletano che il 17 gennaio scorso, in occasione dell’incontro di calcio Napoli-Cremonese presso lo stadio Diego Armando Maradona, era stato denunciato per aver aggredito in via Terracina due steward e di un 22enne caprese denunciato il 24 gennaio per resistenza a Pubblico Ufficiale.

Tali provvedimenti, predisposti dalla Divisione Polizia Anticrimine della Questura, prevedono il divieto di accedere ai pubblici esercizi o ai locali di pubblico trattenimento nelle strade in cui si sono svolti i fatti nonché di stazionare nelle loro immediate vicinanze.

10 Marzo 2023 11:42 - Ultimo aggiornamento: 10 Marzo 2023 11:42
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi