19 Luglio 2024 - Aggiornato alle 13:17
CRONACA

Napoli: Sanità, la Polizia di Stato ha tratto in arresto un 42enne napoletano per furto con strappo

01 Agosto 2023 15:24 —

Nello scorso pomeriggio, a seguito della segnalazione pervenuta alla locale Sala Operativa da parte di un poliziotto libero dal servizio, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico sono intervenuti per un furto perpetrato ai danni di una turista americana.

Gli operatori, grazie alle descrizioni fornite nell’immediatezza alla Centale Operativa, hanno intercettato l’uomo che poco prima a bordo di un motociclo aveva strappato una collanina  d’oro che la signora statunitense aveva al collo.

Il prevenuto, intercettato mentre camminava in via Sanità altezza Lammatari, con non poche difficoltà e dopo una colluttazione, è stato bloccato dagli agenti che lo hanno trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza di 20 centimetri e della refurtiva ben occultata.

Dalle attività di seguito esperite e grazie alla collaborazione dei Falchi della Squadra Mobile, è emerso che l’uomo, onde eludere le investigazioni a suo carico ed assicurarsi l’impunità, aveva occultato il motoveicolo, utilizzato per compiere il fatto, all’interno di un garage in via San Vincenzo alla Sanità.

Pertanto, il 42enne, con precedenti di polizia anche specifici, è stato tratto in arresto per furto con strappo, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale nonché per violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel Comune di Napoli e denunciato per porto di oggetti atti ad offendere e guida con patente sospesa.

Al termine delle incombenze, i poliziotti hanno restituito il monile alla turista che, dopo averli ringraziati, ha ripreso il suo tour italiano.

01 Agosto 2023 15:24 - Ultimo aggiornamento: 01 Agosto 2023 15:24
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi