30 Novembre 2020 - Aggiornato alle 20:58
POLITICA
Coronavirus: Le domande de ifattidiNapoli a De Luca sulle mascherine e sul divieto di consegnare cibo a domicilio
17 Aprile 2020 17:48 —

Il Presidente della Regione Vincenzo De Luca, d'intesa con il Sindacato Unitario dei Giornalisti della Campania, ed in attesa di ripristinare al più presto la consuetudine delle conferenze stampa, risponde alle domande poste dai giornalisti tramite l'ufficio stampa della Regione. Abbiamo posto due domande al Presidente che ha risposto nel video poi pubblicato sul sito ufficiale:

1) Da lunedì prossimo avete predisposto la distribuzione gratuita di 540.000 mascherine chirurgiche attraverso le 1.800 farmacie della Campania ai cittadini esenti ticket. Contemporaneamente dovrebbe partire una iniziativa di Federfarma per venderle a tutti con un unico prezzo politico. In vista della fase 2 e, quindi, dell’obbligatorietà di indossare le mascherine, la Regione ha un piano per evitare le speculazioni sui prezzi praticati ancora a tutt’oggi? (una nostra indagine effettuata questa mattina in alcune farmacie di Napoli ha evidenziato che per una mascherina chirurgica sono stati richiesti 3.50 euro cadauna) 

2) Presidente, visto il pressing che proviene dalle aziende del settore e dalle opposizioni in consiglio regionale, Lei ritiene possibile abolire a breve il divieto di consegnare cibo a domicilio da parte di aziende che garantiscano alti livelli di protezione, pagamenti online e consegne con le dovute cautele? 

Le risposte del Presidente nel video qui pubblicato. 

    

17 Aprile 2020 17:48 - Ultimo aggiornamento: 17 Aprile 2020 17:48
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi