29 Gennaio 2023 - Aggiornato alle 11:13
SPORT

Genova: Spalletti, "una prova di maturità"

08 Gennaio 2023 22:17 —

Luciano Spalletti a fine gara si è così espresso: "Ho visto una squadra matura che ha saputo vincere una partita complicata. Abbiamo usato la testa restando vivi, concentrati, senza mai lasciare l'attenzione sulla gara. Il risultato non è mai stato in discussione nonostante la Samp abbia giocato con grande intensità. Siamo riusciti a vincere una partita che poteva diventare difficile gestendo bene ogni situazione. Dopo il rigore sbagliato potevamo anche subire conseguenze psicologiche, invece abbiamo avuto la personalità per rimanere equilibrati e ordinati. A Milano potevamo fare di più ma c'è anche un avversario. Loro sono stati più bravi, noi dovevamo avere più qualità. Nel calcio l'impegno è importante ma deve essere accompagnato da qualità. Stiamo disputando un campionato ad alti livelli, e non c'è da dimostrare null'altro che il nostro valore. Avevamo una sfida complicata e siamo riusciti a portarla dalla nostra parte meritatamente". Kvara ha giocato una partita splendida, per quanto mi riguarda. Ha cercato i varchi, ha provato le sue serpentine, ma ha anche rincorso l'avversario e giocato a tutto campo. Contro la Juventus è una partita molto importante ma non determinante. Non abbiamo neppure concluso il girone di andata. Giochiamo contro una rivale importante e vediamo come andrà..."

Felice Elmas per il contributo dato al successo della squadra: "Sono contento per il gol su rigore. Oggi siamo stati undici leoni. Vincere oggi era importantissimo e non era assolutamente facile, battere questa Samp era difficile per l'intensità che hanno messo in campo. Siamo scesi in campo con grande determinazione. Abbiamo dimostrato che siamo un gruppo e una famiglia lottando su ogni pallone e dimostrando anche la nostra forza mentale. Posso occupare più posizioni in campo e darò sempre il massimo per il mister e per la squadra, per questa maglia posso giocherei anche in porta. Ho tirato il rigore perchè me la sentivo. Tra noi è così: chi se la sente va a tirare. Quello che conta è fare gol e portare la vittoria a casa. Sono contento perchè è il mio primo rigore da professionista ed è stato importante per il successo".

Giovanni Spinazzola 

08 Gennaio 2023 22:17 - Ultimo aggiornamento: 08 Gennaio 2023 22:17
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi