06 Dicembre 2022 - Aggiornato alle 19:07
CULTURA&SPETTACOLO

La magia dell’origine di Napoli da Monte Echia a Castel dell’Ovo

24 Settembre 2022 20:53 — Sabato 1 ottobre ore 10:30 visita guidata.

L’Associazione locus iste con il progetto culturale “Pizzofalcone, la storia della città scritta nel tufo”, patrocinato dal Comune di Napoli e dalla Città Metropolitana, propone il primo di due appuntamenti volti alla riscoperta e alla valorizzazione della collina di Pizzofalcone, con un itinerario che prenderà il via dal promontorio del Monte Echia e che attraverso le sue suggestive rampe giungerà sino a Castel dell’Ovo. Dall’Archivio di Stato sezione Militare, prenderà il via un viaggio intriso di magia nella Napoli del mito e della leggenda. Conosceremo l’origine della città che cercheremo “scavando” nel tufo giallo di quella collina che ancora conserva i resti dell’antico castrum lucullanum e che dialoga, da secoli, con l’isolotto di Megaride dove sarebbe stato ospitato nel tempo Castel dell’Ovo. Le rampe e l’imponente fortezza, con le sue torri, le sue terrazze, le sue chiese, saranno lo scenario di questa straordinaria storia che condurrà il visitatore fino all’Antro della Sirena dove, accolti dal vice presidente del Consiglio Scientifico dell’Istituto Italiano dei Castelli, toccheremo con le nostre mani la prima pietra della leggendaria Parthenope.

Appuntamento: via Egiziaca a Pizzofalcone, Archivio di Stato sezione Militare.

Prenotazioni: 3472374210  oppure  locusisteinfo@gmail.com

Le informazioni complete di tutte le visite guidate sono sul sito
www.locusisteblog.wordpress.com

 

24 Settembre 2022 20:53 - Ultimo aggiornamento: 24 Settembre 2022 20:53
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi