08 Dicembre 2022 - Aggiornato alle 18:14
SPORT

Napoli-Ajax: "Una macchina da gol che non vuole fermarsi" di Giovanni Spinazzola

12 Ottobre 2022 00:13 — Azzurri squadra italiana migliore in Europa.

La qualificazione ad un passo, l’Ajax al Maradona per continuare nella striscia di vittorie consecutive e per staccare il pass per gli ottavi di finale. Tutto in una notte – anzi, in un pomeriggio, visto l’orario d’inizio della gara - per il Napoli che è chiamato a proseguire sui binari fin qui percorsi. È la squadra italiana migliore in Europa, prima nel suo girone con record di reti, ben 13 in appena tre giornate. Una macchina da gol che non vuole fermarsi, perché vincere aiuta a costruire quella mentalità necessaria, che Spalletti sta inculcando ad un gruppo giovane e talentuoso. I Lancieri, manco a dirlo, arriveranno a Napoli desiderosi di riscatto dopo quanto accaduto alla Johan Cruijff Arena e spetterà agli azzurri infliggere un’altra lezione. Una vittoria, peraltro, aiuterebbe la squadra a guardare con maggiore tranquillità gli ultimi due impegni di Champions, aspetto da non sottovalutare considerato il campionato compresso da qui ad un mese. Spalletti ha ammesso che qualche cambio di formazione avverrà; in primis c’è da sostituire Rrahmani, che ha subìto la lesione del tendine dell’adduttore lungo della coscia sinistra. Tradotto, un mese di stop almeno ed arrivederci al prossimo gennaio. Una brutta tegola per gli azzurri, che hanno in Ostigard e Juan Jesus i deputati a non far rimpiangere il kosovaro, autore di un inizio di stagione davvero sfavillante. La buona notizia dall’infermeria, invece, riguarda Osimhen; il bomber nigeriano ha disputato l’allenamento con il gruppo ed è finalmente a disposizione di Spalletti, un’arma in più contro l’Ajax e nel prossimo mese ricco di impegni.

La gara, con il calcio d’inizio alle 18.45, sarà visibile in diretta tv su Sky Sport Uno, al canale 201 del decoder, sia satellite che via fibra, ma anche su Sky Sport Calcio. In streaming, invece, è possibile vederla su Sky Go, NOW, piattaforma di Sky che consente l’acquisto di ticket giornalieri per un singolo evento, ed Infinity+, piattaforma Mediaset, per gli abbonati.

La gara sarà diretta dall'arbitro tedesco Felix Zwayer. Assistenti: Lupp-Achmuller. IV Uomo: Jablonski. VAR: Osmers-Fritz.

In casa azzurra ballottaggio tra Juan Jesus ed Ostigard per affiancare Kim nel cuore della difesa; solito 4-3-3 con Di Lorenzo ed Olivera sulle fasce davanti a Meret. In mediana orna il trio con Zielinski, Lobotka ed Anguissa, anche se il camerunense potrebbe anche riposare a vantaggio di Ndombélé; in attacco, invece, Raspadori è favorito su Simeone, con Lozano e Kvaratskhelia esterni.

Nell’Ajax 4-3-3 a specchio con Kudus e Bergwijn ai lati di Brobbey, titolare al posto dello squalificato Tadic. In mediana Berghius, Alvarez e Taylor mentre in difesa, davanti a Pasveer, spazio per Rensch, Timber, Bassey e Blind.

Probabili formazioni

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Ostigard, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Raspadori, Kvaratskhelia. All.: Spalletti.

AJAX (4-3-3): Pasveer; Rensch, Timber, Bassey, Blind; Berghuis, Alvarez, Taylor; Kudus, Brobbey, Bergwijn. All.: Schreuder

12 Ottobre 2022 00:13 - Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre 2022 00:13
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi