05 Dicembre 2020 - Aggiornato alle 00:41
SPORT
Napoli-Milan: 1-3. Le pagelle di Giovanni Spinazzola
22 Novembre 2020 23:11 —

Meret 6: non può nulla sui gol, un po’ impreciso nei passaggi, come nel finale di gara quando regala un’azione pericolosa al Milan.

Di Lorenzo 4: ha sui piedi la palla del pareggio ma calcia sulla traversa a pochi metri dalla linea; con uno stop scellerato manda in gol il Milan sul raddoppio e perde tutti i contrasti con Theo Hernandez. Malissimo.

Manolas 5,5: in velocità è praticamente l’unico a prendere i rossoneri. Anche lui, però, commette qualche sbavatura.

Koulibaly 5: dovrebbe marcare meglio in occasione dell’1-0 e tiene in linea lo svedese sul raddoppio. Si propone in avanti, ci sarebbe anche un rigore su di lui ignorato dal pessimo Valeri.

Mario Rui 6: un primo tempo decisamente sotto la sufficienza; decisamente meglio nella ripresa. Dai suoi piedi parte anche l’azione del gol azzurro.

Fabian Ruiz 5: dovrebbe dare tempo e ritmo al gioco azzurro, invece lo spagnolo è abulico, incapace di assolvere al suo compito da regista. E non tenta nemmeno la conclusione in porta che sarebbe il suo marchio di fabbrica.

(dal 90’ Elmas s.v.)

Bakayoko 5,5: recuperato a tempo di record dalla febbre, gioca dal 1’ contro la sua ex squadra. Buone chiusure, la palla recuperata che ha portato al gol azzurro ed un’ingiustizia grande quanto lo stadio San Paolo sul primo giallo che gli costa, poi, il rosso. E salterà pure la Roma.

Politano 6,5: un ossesso. Il migliore in campo per distacco nel Napoli. Palla al piede manda al manicomio l’intera difesa rossonera; imprendibile, sia a destra che al centro, è devastante.

(dal 68’ Petagna 5,5: ha sui piedi due occasioni e le spreca).

Lozano 5: tutto fumo e niente arrosto. Decisamente un passo indietro per El Chucky, forse affaticato dal jet lag di ritorno dalla nazionale.

(dal 56’ Zielinski 5,5: prova a far qualcosa ma è decisamente troppo poco).

Insigne 5: è rimasto in Nazionale. Prova a far qualcosa, ma spesso di incaponisce nella giocata sbagliata e non trova il bandolo della matassa.

Mertens 5,5: solo il gol che riapre la gara e nulla più. Troppo poco da uno come lui.

22 Novembre 2020 23:11 - Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2020 23:11
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi