08 Febbraio 2023 - Aggiornato alle 22:19
CRONACA

Napoli: GreenCare School, cinquemila studenti campani coinvolti in progetti in classe legati all’ambiente

25 Gennaio 2023 13:06 —

Promuovere tra le nuove generazioni un senso civico più attento all’ambiente è l’obiettivo di GreenCare School. L’iniziativa, a cura dell’Associazione Premio GreenCare e giunta alla quinta edizione, si sviluppa nelle scuole primarie della Campania: agli studenti e ai docenti viene chiesto di far emergere progetti legati alle aree green del territorio attraverso la lettura di un libro, “Alla scoperta della vita nei giardini della Campania”, distribuito gratuitamente.

“Il focus resta sui giardini ma con particolare attenzione agli animali che li popolano; sono state scelte dodici aree verde attraverso le quali studiamo uccelli, volpi, ricci, lucertole, piccoli animali per far affezionare i bambini a queste presenze e fargliele amare e rispettare”, afferma la presidente del Premio GreenCare, Benedetta de Falco. “Il progetto GreenCare School ha raggiunto risultati importanti, circa diciottomila studenti inseriti nella programmazione in cinque anni di attività, e tra questi cinquemila sono stati anche accompagnati in visite guidate con storici dei giardini, storici dell’arte ed agronomi, alla scoperta dei giardini con l’evidenza della componente verde ed animale”.

Alla presentazione del progetto, avvenuta presso l’Istituto Comprensivo Volino-Croce-Arcoleo del dirigente didattico Pasquale Vitiello, sono intervenuti un centinaio di giovanissimi studenti, che hanno accolto l’assessore alla Scuola della Regione Campania, Lucia Fortini: “Bello che molti bambini si avvicinino all’ambiente attraverso un progetto coinvolgente e appassionante – evidenzia l’assessore -. La Regione Campania è in prima fila per l’educazione ambientale, riteniamo fondamentale che i cittadini si interessino a ciò che ci circonda. Spesso si tende a guardare il gradino di casa e non il bene comune, speriamo che attraverso i bambini si coinvolgano anche gli adulti in una nuova visione del territorio”.

Per il presidente del FAI Campania, Michele Pontecorvo Ricciardi, “lo sforzo deve andare nella direzione del fare rete e mettere insieme le realtà sociali del territorio, perché insieme possano prendersi cura del patrimonio ambientale, artistico e architettonico. A Napoli in particolare c’è bisogno di cura del verde urbano; noi ci siamo e siamo disponibili a mettere insieme tutte le nostre forze”.

Numerosissime le curiosità dei bambini e le domande rivolte al presidente dell’Associazione Studi Ornitologici Italia Meridionale, Maurizio Fraissinet, che firma il libro con Benedetta de Falco e Domenico Fulgione, professore in Evoluzione della Federico II. Le illustrazioni sono di Cecilia Latella con alcuni disegni originali di Caterina Coppola.

25 Gennaio 2023 13:06 - Ultimo aggiornamento: 25 Gennaio 2023 13:06
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi