25 Settembre 2018 - Aggiornato alle 11:13
CRONACA
Napoli: La Polizia corre in aiuto di due guardie giurate al Centro Direzionale ed arresta un nigeriano che minacciava i passanti
09 Marzo 2018 12:51 —

Un cittadino nigeriano di 26anni, in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato nel pomeriggio di ieri, dagli agenti del Commissariato di Polizia “Vasto-Arenaccia”, perché responsabile del reato di resistenza, violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. I poliziotti, durante il normale servizio di prevenzione e controllo del territorio, sono corsi in aiuto di due guardie giurate preposte alla vigilanza del Centro Direzionale. Le due guardie giurate avevano appreso, dalla propria centrale operativa, che un cittadino extracomunitario, le cui descrizioni corrispondevano all’uomo fermato, si aggirava per il centro direzionale minacciando i passanti con un coltello. Nel chiedere contezza all’uomo, le due guardie giurate venivano aggredite da questo che, come una furia, si scagliava contro di loro procurandogli lesioni guaribili in 5giorni. L’arrivo di un’ulteriore volante del Commissariato di Polizia “Poggioreale” riconosceva nel nigeriano colui che, quattro giorni prima, si era reso responsabile di un episodio analogo, sempre ai danni di passanti al Centro Direzionale. Il 26enne, che agli archivi elettronici è conosciuto con vari alias e precedenti specifici, è stato arrestato e, dopo una notte alle camere di sicurezza della Questura, nella giornata di oggi, sarà processato con rito per direttissima.  

09 Marzo 2018 12:51 - Ultimo aggiornamento: 09 Marzo 2018 12:51
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi