04 Agosto 2020 - Aggiornato alle 16:16
CRONACA
Napoli: Portici, minaccia di uccidere la madre e i familiari presenti in casa. Arrestato
31 Luglio 2020 12:04 —

I Carabinieri della stazione di portici hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un 26enne del posto. Allarmati dal 112, i militari sono andati nell’appartamento del giovane perché era in corso - come spesso accadeva ultimamente – una lite in famiglia. I Carabinieri hanno trovato il 26enne con ancora il coltello da cucina in mano. Stava minacciando la madre convivente di uccidere lei e gli altri familiari presenti. Convinto dai militari, l’uomo ha buttato l’arma ed è stato arrestato. Il 26enne è stato tradotto al carcere in attesa di giudizio.

31 Luglio 2020 12:04 - Ultimo aggiornamento: 31 Luglio 2020 12:04
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi