29 Novembre 2021 - Aggiornato alle 13:36
CRONACA
Napoli: Rumeno non si ferma all’alt al Rione Luzzatti e ingaggia una colluttazione con la Polizia che lo ferma dopo un inseguimento
28 Ottobre 2021 15:23 —

Ieri sera gli agenti del Commissariato Poggioreale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Galileo Ferraris hanno intimato l’alt ad un uomo a bordo di un’auto che, alla loro vista, inizialmente ha finto di fermarsi per poi accelerare la marcia in direzione del rione Luzzatti.

Ne è nato un inseguimento nel corso del quale il  veicolo ha proseguito la sua corsa effettuando manovre pericolose per la circolazione stradale fino a quando, grazie al supporto di una pattuglia dell’Ufficio Prevenzione Generale, è stato intercettato in via Carlo Bussola dove il conducente ha perso il controllo del mezzo impattando contro il muro di uno stabile e, nonostante l’urto, ha proseguito la fuga a piedi in direzione di via Nicola Fraggianni ma, con difficoltà e dopo una breve colluttazione, è stato bloccato.

Inoltre, gli operatori l’hanno trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza di 15 cm e nell’auto hanno rinvenuto diversi arnesi atti allo scasso e una pistola replica ad aria compressa.

Marius Lacatus Cociu, 22enne romeno con precedenti di polizia, è stato arrestato per lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale, nonché denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere e possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli; infine, l’autovettura è stata sottoposta a sequestro.

 

28 Ottobre 2021 15:23 - Ultimo aggiornamento: 28 Ottobre 2021 15:23
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi