25 Giugno 2022 - Aggiornato alle 15:31
CRONACA
Napoli: Tre ragazzine senza casco e assicurazione si scontrano violentemente contro un’auto a Corso Amedeo di Savoia
28 Maggio 2022 17:38 — Borrelli: “Giovani senza regole e senza coscienza metto a rischio la propria vita e quella degli altri. Dovrebbero risponderne anche le famiglie”.

Violento schianto nella serata di ieri fra uno scooter, andato completamente distrutto, e un’auto tra il corso Amedeo di Savoia e le Rampe di San Gennaro dei Poveri.

In sella al motorino tre ragazze, due 15enni e una 16enne. Dalle prime ricostruzioni viaggiavano anche senza casco e su un mezzo sprovvisto di assicurazione e già sottoposto a sequestro, venendo da una strada percorsa in controsenso.

Una è in prognosi riservata.

“Troppi giovani vivono senza regole e senza coscienza – ha commentato il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli – non si preoccupano di nulla, fanno ciò che vogliono e, così facendo, mettono a repentaglio la propria vita e quella degli altri. Mi auguro che le tre ragazzine possano presto riprendersi. Ma questo è un tema importante che va affrontato. Situazioni simili vanno analizzate. C’è bisogno di punizioni severe, e le famiglie devono risponderne. Non si chiedono dove sono figli, cosa stanno facendo, che fanno in giro in tarda notte? Vanno educati loro in primis, solo così, forse, qualcosa inizierà a cambiare”.

28 Maggio 2022 17:38 - Ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2022 17:38
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi