21 Gennaio 2020 - Aggiornato alle 06:16
CRONACA
Napoli: Vomero, Carabinieri arrestano pregiudicato per detenzione di materiale esplodente
31 Dicembre 2019 12:42 — A Secondigliano denunciato un 27enne trovato con 30 ordigni esplosivi.

I Carabinieri del nucleo operativo della compagnia Vomero hanno tratto in arresto un 30enne pregiudicato del quartiere per detenzione di materiale esplodente. In casa i militari hanno trovato 204 ordigni artigianali e 4 scatoloni di fuochi d'artificio di libera vendita di varie categorie. In totale i militari hanno sequestrato 25 chili di materiale esplodente. Adesso il 30enne è agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida.

Stamattina gli agenti del Commissariato Secondigliano, durante un servizio di contrasto alla vendita di botti illegali, hanno fermato in corso Secondigliano un’autovettura rinvenendo 30 ordigni esplodenti di illegale fabbricazione. Il materiale è stato consegnato per la messa in sicurezza al Nucleo Artificieri dell'Ufficio Prevenzione Generale. S.M., 27enne napoletano, è stato denunciato per detenzione e trasporto abusivo di materiale esplodente.

31 Dicembre 2019 12:42 - Ultimo aggiornamento: 31 Dicembre 2019 19:42
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi