20 Novembre 2018 - Aggiornato alle 16:23
CULTURA&SPETTACOLO
RaiUno: A "La Prova del Cuoco" con Elisa Isoardi due chef napoletani
25 Ottobre 2018 15:26 — Domani 26 ottobre, quinta puntata della settimana numero sette. Il programma va in onda dal lunedì al venerdì, su RAIUNO alle 11.30 con la partecipazione di Andrea Lo Cicero.

Si inizierà parlando di CASTAGNE, con la ricetta della chef DIEGO BONGIOVANNI da Asti che preparerà dei gustosissimi MALFATTI DI ZUCCA E CASTAGNE AL RAGU’ DI VERDURE.

Con lui, l’agronomo AUGUSTO TOCCI da Arezzo e il nutrizionista LUCA DI RUSSO da Roma, sveleranno tutte le proprietà benefiche di questo frutto.

Nel “Duello all’italiana” di mezzogiorno, lo chef VINCENZO LEBANO da Napoli e lo chef GREGORY NALONE da Venezia si sfideranno nella rivisitazione di un celebre piatto della tradizione veneziana: LE SARDE IN SAORE.

Per il “Piatto d’Autore”, lo chef romano MARCO BOTTEGA preparerà un piatto raffinato e dal gusto delicato: PAPPARDELLE AI FUNGHI PORCINI E NOCI.

Spazio anche alla creatività del maestro pizzaiolo romano MARCO RUFINI, che realizzerà una ghiotta PIZZA CON COPPA, FIORDILATTE POMODORO E PARMIGIANO.

Ultima “manche” per i protagonisti della LA PROVA DEL CUOCO: i concorrenti PIER GIORGIO RONCHI da Como e GRAZIA AGOSTINO da Bari se la giocheranno a suon di menù, affiancati dagli chef RICCARDO FRANCHINI da Bologna e FRANCO MARINO da Napoli.

A giudicarli ci saranno lo chef ADRIANO BALDASSARRE, l’esperta enogastronomica FRANCESCA ROMANA MEZZADRI e - “giurato per un giorno” – la giornalista e conduttrice televisiva RITA DALLA CHIESA.

Nel corso della puntata l’inviato IVAN BACCHI sarà a CASTELNUOVO AL VOLTURNO (Is), alla ricerca di un piatto perduto della tradizione molisana: RAVIOLONE SCAPOLESE.

Tornerà, immancabile, il “borsino” della spesa” di Mr. Prezzo, CLAUDIO GUERRINI, con il suo report dai banchi del “Mercato Rosati” di Foggia.

25 Ottobre 2018 15:26 - Ultimo aggiornamento: 25 Ottobre 2018 15:26
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi