21 Aprile 2021 - Aggiornato alle 10:33
SPORT
Roma-Napoli: "Servono i tre punti" di Giovanni Spinazzola
20 Marzo 2021 21:04 — E torna Lozano.

Il Napoli corre e pensa alla Roma. L’obiettivo quarto posto è sempre vivo in casa azzurra, più che mai raggiungibile ma servirà fare bottino pieno anche contro i giallorossi, nel secondo scontro diretto consecutivo. Espugnato il Milan a San Siro, serve ora il colpo gobbo contro la formazione di Fonseca per dare la spallata decisiva alla corsa al quarto posto; un successo regalerebbe motivazioni extra al gruppo azzurro, ormai tornato ai livelli dello scorso autunno, quando incantava l’Italia intera fino ad immaginare l’ipotesi di lotta per il titolo. Gattuso ha trovato i giusti equilibri e, recuperati molti calciatori, vuole conquistare l’obiettivo stagionale. Sfide sempre spettacolari quelle tra Napoli e Roma, in quello che era considerato il derby del Sud, fatto prima di gemellaggio e poi di grande rivalità. I giallorossi sono reduci dalla gara di Europa League, dalla qualificazione ai quarti di finale e tante polemiche il club ha sollevato per il rinvio in settimana di Juve-Napoli. Spetterà ai partenopei rispedire al mittente tutti i mugugni, con una gara perfetta che non possa regalare alibi a nessuno, tantomeno ai detrattori del mister azzurro, costretto, match dopo match, a combattere anche contro le diffidenze insensate di molti.  

Al termine dell’allenamento, Gattuso ha diramato la lista dei convocati.  Assente lo squalificato Di Lorenzo, out anche Rrahmani, Ghoulam, Lobotka e Petagna.

I convocati: Meret, Ospina, Contini, Hysaj, Koulibaly, Maksimovic, Manolas, Mario Rui, Demme, Elmas, Fabian Ruiz, Zielinski, Bakayoko, Lozano, Politano, Insigne, Mertens, Osimhen, Cioffi (maglia 58), Zedadka (maglia 3), Costanzo (maglia 38).

La gara sarà diretta da Marco Di Bello della sezione di Brindisi. Paganessi e Peretti gli assistenti, mentre il quarto uomo sarà Ayroldi. Il VAR sarà Di Paolo e l’AVAR Cecconi.

Ringhio, come detto, non potrà contare su Di Lorenzo squalificato e Rrahmani indisponibile; scelte obbligate, quindi, con Manolas – ma occhio a Maksimovic - e Koulibaly al centro con Hysaj e Mario Rui terzini. In mediana intoccabili Demme e Fabian Ruiz, mentre in attacco, alle spalle di Mertens, toccherà a Politano, Zielinski ed Insigne.

In casa Roma, invece, sarà 3-4-2-1 con Pellegrini ed El Shaarawy alle spalle di Dzeko. Karsdorp e Spinazzola esterni a tutta fascia, con Diawara e Villar al centro. In difesa Mancini, Cristante ed Ibanez davanti a Pau Lopez. Out Juan Jesus, Mkhitaryan, Zaniolo, Veretout.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Diawara, Villar, Spinazzola; Lorenzo Pellegrini, El Shaarawy; Dzeko. All.: Fonseca

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Hysaj, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Politano, Osimhen, Insigne. All.: Gattuso

 

20 Marzo 2021 21:04 - Ultimo aggiornamento: 20 Marzo 2021 21:04
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi