15 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 11:21
SALUTE
Sanità: Chirurghi da tutta Italia al Pineta Grande Hospital per il XIV° Corso di Aggiornamento in Chirurgia Epatica
09 Maggio 2017 11:57 — Giovedì 11 maggio a Castel Volturno.

Si terrà giovedì 11 maggio presso il Pineta Grande Hospital di Castel Volturno, il XIV° Corso di Aggiornamento in Chirurgia Epatica. Il Corso, diretto dal dott. Fulvio Calise, responsabile del Centro di Chirurgia Epato-bilio-pancreatica, rientra in una tre giorni che prevede il 10 maggio un evento di Chirurgia Sperimentale per i chirurgi più giovani presso il Centro di Biotecnologie dell’ospedale Cardarelli, diretto dal dott. Santolo Cozzolino; l'11 maggio la live surgery presso l'ospedale Pineta Grande, dove opereranno alcuni fra i più illustri chirurgi italiani; venerdì 12 e sabato 13 mattina a Nisida si terrà il confronto fra le Scuole Italiane sui percorsi diagnostico terapeutici in chirurgia epatica ed i criteri di accreditamento per i centri dedicati. Il venerdì mattina ci sarà il saluto dell’On.le Gennaro Migliore, Sottosegretario alla Giustizia, a sancire non solo l’importanza dell’evento ma anche la straordinaria realtà delle Associazioni che a Nisida si impegnano per formare in molteplici attività i giovani reclusi affinchè, tornati alla vita reale, possano ritrovare nel lavoro il senso della propria vita. Questioni di grande attualità in un momento cruciale della Sanità italiana stretta fra serie restrizioni di bilancio e necessità di garantire una adeguata e paritaria assistenza su tutto il territorio nazionale. L’obiettivo di queste giornate è proprio quello di omogenizzare i criteri di accesso alle cure nel rispetto dei diritti, anche territoriali, dei cittadini. Il Corso rientra nell’iter formativo del Pineta Grande Hospital sempre più impegnato a fornire un elevato grado di assistenza non solo ai cittadini del proprio territorio di riferimento ma anche di tutta la Regione Campania.

 

09 Maggio 2017 11:57 - Ultimo aggiornamento: 09 Maggio 2017 11:57
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi