17 Novembre 2019 - Aggiornato alle 19:19
CRONACA
Napoli: Un architetto napoletano con l’amore per il design tra i vincitori di Just Married, il ventiduesimo contest di Formabilio
19 Febbraio 2014 13:17 —

Napoli, 19/02/2014 - Sono stati proclamati i vincitori di Just Married, il ventiduesimo contest lanciato da Formabilio.com, la piattaforma per l’eco-design condiviso e made in Italy che promuove attraverso il web concorsi per designer e aspiranti tali che si contraddistinguono per innovazione, sostenibilità e appeal. Tra i 211 progetti candidati al concorso, è risultato tra i vincitori anche Francesco Rotondale, classe 1974, architetto di Napoli e progettista di Budapest. Budapest è un tavolino in legno listellare impiallacciato e MDF laccato. Come afferma il suo ideatore: “Le parti mantengono la loro individualità, ma è dalla loro unione che nasce il progetto”. “Il design per me nasce da quella curiosità che ci fa corrucciare la fronte per capire meglio e che non ci fa accontentare”. Con queste parole si presenta Francesco Rotondale, laureatosi in Architettura nel 2002 presso l’Università Federico II di Napoli. Nello stesso anno consegue anche un master in Progettazione integrata eco-orientata, incentrato sul design e sulla progettazione di imbarcazioni da diporto. Oggi, insieme a Emilia Abate, è titolare dello STUDIO 74RAM e si occupa soprattutto di progettazione d’interni. Nel suo lavoro combina la ricerca della coerenza del linguaggio personale con i materiali utilizzati e le esigenze del committente, senza però togliere spazio alla sperimentazione. Obiettivo del contest Just Married era la progettazione di mobili, complementi d'arredo e lighting per coppie giovani, dinamiche e innamoratissime, anche del design. Assieme a Budapest, Formabilio produrrà e commercializzerà online sulla piattaforma un altro progetto: Terraria - La panca-tavolino creata per far condividere alle giovani coppie sapori, attività, idee e interessi, è un’idea di Gonzalo Martínez, designer messicano.

19 Febbraio 2014 13:17 - Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2014 13:17
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi