24 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 00:25
SPORT
Oro e record del mondo per Francesco Bonanni agli Italiani di salvamento
09 Febbraio 2017 20:58 — Grazie a questi risultati e agli altri piazzamenti degli atleti cremisi, le Fiamme oro hanno vinto anche la classifica riservata alle società con 558,75 punti.

Francesco Bonanni ha scritto ancora una volta il proprio nome nella storia del nuoto per salvamento. In occasione dei Campionati italiani primaverili Lifesaving indoor di nuoto per salvamento, svolti nello Stadio del nuoto di Riccione, il portacolori delle Fiamme oro ha fatto registrare il nuovo record del mondo nella specialità dei 100 metri trasporto manichino con pinne. Francesco si è così nuovamente appropriato del record che era già stato suo per tre volte, migliorando il precedente primato di 45”15, abbassandolo a 45”09. Lo straordinario risultato di Bonanni è stato accompagnato da un bel bottino di medaglie vinte anche dagli altri portacolori delle Fiamme oro. Silvia Meschiari, tre medaglie d’oro individuali nei 200 metri nuoto con ostacoli, 100 percorso misto, 200 superlifesaver, in cui Samantha Ferrari si è aggiudicata l’argento; nei 50 metri trasporto manichino Silvia ha invece conquistato la medaglia di bronzo. Oro anche per Federica Volpini nei 100 metri manichino pinne. Pure le staffette femminili hanno dato grandi soddisfazioni ai colori del Gruppo sportivo della Polizia di Stato. Le nuotatrici cremisi Silvia Meschiari, Federica Volpini, Samantha Ferrari e Giulia Lazzari si sono aggiudicate l’oro nella 4x50 ostacoli e nella 4x50 mista, mentre nella 4x25 manichino si sono dovute accontentare dell’argento. In campo maschile, oltre all’oro di Francesco Bonanni, gli atleti cremisi hanno conquistato diversi piazzamenti importanti. Argento per Mattia Ponziani nei 100 metri percorso misto, Andrea Niciarelli nei 100 manichino pinne torpedo e Andrea Vittorio Piroddi nei 100 manichino pinne. Anche nelle staffette maschili le Fiamme oro hanno ben figurato, vincendo l’oro nella 4x50 ostacoli e 4x50 mista con Francesco Bonanni, Andrea Niciarelli, Andrea Vittorio Piroddi e Luca Paolucci, mentre nella 4x25 mista lo stesso quartetto, con Mattia Ponziani al posto di Bonanni, si e aggiudicato la medaglia d’argento. Grazie a questi risultati e agli altri piazzamenti degli atleti cremisi, le Fiamme oro hanno vinto anche la classifica riservata alle società con 558,75 punti.

09 Febbraio 2017 20:58 - Ultimo aggiornamento: 09 Febbraio 2017 20:58
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi