12 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 18:58
CRONACA
Napoli: De Luca da Poppella, solidarietà e un fiocco di neve
24 Febbraio 2017 13:48 — La promessa: "Entro due mesi le telecamere" e chiede di avere fiducia.

Vincenzo De Luca, Presidente della Giunta Regionale della Campania, poche ore fa si è recato nella pasticceria «Poppella» alla Sanità, dove ieri mattina verso le 7.30 circa, ignoti hanno sparato diversi colpi di pistola nelle vetrine. Il presidente ha portato la sua solidarietà personale e quella di tutta la Campania. Poppella, che ha riferito di essere stato molto colpito dal gesto dei malviventi tanto che gli sono venute le lacrime ha anche detto che non intende cedere e che resterà nel quartiere dove è nato ed ha donato il suo famoso "fiocco di neve", la specialità della casa che lo ha reso famoso, al Presidente De Luca. In serata De Luca ha rilasciato una dichiarazione: "Ho voluto incontrare Ciro Scognamillo, titolare della Pasticceria #Poppella, contro la quale sono stati esplosi alcuni colpi di pistola in un assurdo raid consumato davanti a genitori e bambini che andavano a scuola. Ho voluto incontrarlo per un gesto di amicizia, di vicinanza e di incoraggiamento. E ho voluto confermare personalmente a Ciro che stiamo stringendo i tempi per la gara che potenzierà la videosorveglianza al Rione #Sanità. Ho anche assaggiato i "fiocchi di neve" e confermato che tornerò qui quando avremo installato le telecamere, credo al massimo entro due mesi. Bisogna avere fiducia. Ciro mi ha raccontato dei bambini che sono venuti a dirgli che a loro piacciono i fiocchi di neve e non le "stese": nell'intero quartiere ho visto che c'è veramente grande solidarietà e grande affetto. Ciro è qui da generazioni ed ha tutta la vicinanza dei cittadini.

Antonio Pianelli

24 Febbraio 2017 13:48 - Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio 2017 13:48
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi