23 Ottobre 2019 - Aggiornato alle 10:28
CRONACA
Napoli: Pompei, sequestrati oltre 23 chili di droga. Due arresti
15 Dicembre 2018 11:31 —

I finanzieri del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno colto in flagranza di reato nei pressi del mercato dei fiori del comune di Pompei due soggetti intenti a trasportare un ingente carico di droga. In particolare, una pattuglia della Compagnia di Castellammare di Stabia, nel corso dell’ordinaria attività di controllo economico del territorio, intercettava un’ autovettura che, a velocità sostenuta, modificava repentinamente il proprio tragitto alla vista dei militari. I finanzieri, insospettiti dall’improvviso movimento, procedevano a raggiungere e fermare il veicolo. A fronte del chiaro stato di tensione e nervosismo manifestato dagli occupanti l’autoveicolo e avvertito un forte odore di sostanza stupefacente provenire dall’abitacolo, procedevano a perquisirlo, rinvenendo nel portabagagli due scatole al cui interno erano occultati ben 21 kg di marijuana e 2 kg di hashish. I due uomini, originari della periferia nord di Napoli ed entrambi pluripregiudicati per i reati della specie, sono stati arrestati in flagranza di reato e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Torre Annunziata, tradotti presso la casa circondariale di Poggioreale. La sostanza stupefacente posta sotto sequestro avrebbe garantito introiti ai trafficanti per oltre mezzo milione di euro. Il risultato conseguito rappresenta un ennesimo carico di sostanza stupefacente sottratto ai sodalizi criminali dai militari della Compagnia di Castellammare di Stabia, i quali dall’inizio del 2018, hanno complessivamente sottoposto a sequestro oltre 60 kg di sostanza stupefacente.

15 Dicembre 2018 11:31 - Ultimo aggiornamento: 15 Dicembre 2018 11:31
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi