24 Settembre 2020 - Aggiornato alle 00:16
SPORT
Napoli-Udinese: 2-1. Gattuso, "Creiamo molto e concretizziamo poco ma questo è un altro sport" di Giovanni Spinazzola
19 Luglio 2020 22:37 —

Gennaro Gattuso, tecnico del Napoli, si è presentato in conferenza stampa dopo il successo sull’Udinese.

“Abbiamo cercato il successo fino alla fine e sono contento. L’Udinese ha difeso bene, è una squadra fisica e dispiace solo aver preso un altro palo, il 23mo. Dobbiamo migliorare, perché alla prima discesa loro abbiamo preso gol. È però stata una vittoria importante che ci fa lavorare meglio, abbiamo voluto vincere a tutti i costi. Il rapporto tra occasioni create e gol segnati non penso sia una mancanza di equilibrio. Noi siamo i migliori tra quanto creato e quanto lasciato agli avversari. Troppi pali, in alcuni casi c’è pure sfortuna e questi dati ci preoccupano. Stiamo giocando, però, un altro sport; in campo ogni tre giorni, senza pubblico, non siamo robot. Ai giocatori non gli si può dire nulla. Mertens? Ha preso una ginocchiata al gluteo e non riusciva a correre; mi auguro non sia nulla di grave. Barcellona e la situazione del Covid? Non è un mio problema, spetta al presidente. La sfida con la Champions? Dopo la sosta stiamo facendo bene, la squadra mi sta piacendo. Speriamo di arrivare bene alla gara con il Barcellona. Dobbiamo sistemare il fatto dei gol subiti, ad ogni occasione ne prendiamo”.

19 Luglio 2020 22:37 - Ultimo aggiornamento: 19 Luglio 2020 22:37
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi