26 Maggio 2024 - Aggiornato alle 20:12
CRONACA

150 droni in volo illuminano Napoli e realizzano coreografie innovative grazie all’intelligenza artificiale

15 Aprile 2024 14:24 — Unmanned4You entra nel mercato dell’intrattenimento. Carmine Esposito: a differenza dei tradizionali fuochi d'artificio gli spettacoli di droni sono più sostenibili e meno inquinanti.

Uno sciame di 150 droni che ha creato immagini e coreografie nel cielo notturno del lungomare di Napoli: questa la coreografia aerea innovativa promossa per la prima volta da Unmanned4You in collaborazione con Fabbricanti di Emozioni in occasione del primo Napoli Racing Show - Trofeo Città di Napoli - Gran Premio di Napoli.

Unmanned4You (www.unmanned4you.com), è un’azienda napoletana nata con l'obiettivo di portare innovazione nel mondo dei trasporti e del delivery grazie all’utilizzo dei droni.

Tra le attività dell’azienda il  monitoraggio ambientale, servizi di gestione delle emergenze e il supporto alle autorità nel salvataggio in mare di persone in pericolo, il monitoraggio e la prevenzione, le ispezioni termografiche certificate e il supporto all’agricoltura di precisione.

“Queste performance aeree - spiega il presidente di Unmanned4You Carmine Esposito - combinano arte e tecnologia. A differenza dei tradizionali fuochi d'artificio, gli spettacoli di droni sono più sostenibili e meno inquinanti offrendo un'esperienza visiva unica legata all’evento nella quale si riescono a creare dei veri e propri spettacoli anche grazie all’uso dell’intelligenza artificiale. Come azienda assistiamo ad una domanda crescente di spettacoli di droni sia per i grandi eventi, a forte richiamo turistico, sia in Italia che all’estero”.

L'azienda è partner di importanti associazioni di settore nazionali ed internazionali, del Distretto Tecnologico Aerospaziale della Campania, dell'Osservatorio Droni e Mobilità Aerea Avanzata del Politecnico di Milano e di Alis.
Sta portando avanti due progetti di ricerca e sviluppo: Aetos ed Elyhub. Con Aetos l’azienda ha vinto a marzo il  Premio IoMobility Awards 2024 nella categoria Drones&eVTOL, nato per trasportare con i droni farmaci e materiale ospedaliero e non, verso tutte le aree, soprattutto quelle difficilmente raggiungibili, e supportare lo sviluppo delle infrastrutture per la mobilità aerea avanzata. Elyhub ha invece l'obiettivo di supportare lo sviluppo delle infrastrutture per la mobilità aerea avanzata.

15 Aprile 2024 14:24 - Ultimo aggiornamento: 15 Aprile 2024 14:24
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi