17 Aprile 2024 - Aggiornato alle 11:47
SPORT

Barcellona: Calzona, "per noi la partita dell'anno"

11 Marzo 2024 23:52 —

Francesco Calzona, tecnico del Napoli, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Barcellona. 

Domani per noi è la partita dell'anno. Passare il turno significherebbe tantissimo sia a livello societario che per l'entusiasmo della squadra. In queste sfide se hai paura non ti devi neppure presentare. Non abbiamo alcuna paura. Dobbiamo avere la sfrontatezza di affrontare un grande avversario con la consapevolezza della nostra forza e del nostro valore. Il Barcellona ha tanti campioni ma io sono felice di allenare i miei ragazzi perché il nostro gruppo ha qualità. Non c'è bisogno di spiegare l'importanza di questa partita ai calciatori. Sono sfide che hanno al loro interno una grande spinta emotiva. Mi sono concentrato più sotto l'aspetto tecnico che motivazionale. Abbiamo da limare alcuni elementi tattici e dobbiamo crescere. In queste settimane siamo cambiati molto, a mio parere. Difendiamo in avanti, creiamo maggiori palle gol e questo è merito dei ragazzi che hanno fatto passi da gigante. Il percorso è ancora lungo e dobbiamo progredire ancora tanto per raggiungere il livello che desidero io. Al di là della formazione, ciò che mi interessa domani è che dimostriamo di essere una squadra. Bisogna giocare compatti e con una grande solidità. Solamente facendo le cose giuste possiamo raggiungere l'obiettivo che ci siamo prefissati". 

Accanto al tecnico, presente Matteo Politano. 

"Il Barcellona è una squadra top, noi cercheremo di imporre le nostre caratteristiche per disputare una grande partita. La squadra sta tornando ad esprimersi come facevamo l'anno scorso. La nostra forza è il palleggio e cercheremo di metterlo in atto anche qui domani sera. Non dobbiamo commettere l'errore di aspettare bassi il Barcellona, perché in quel caso la gara si farebbe molto complicata. Abbiamo studiato varie situazioni tattiche e sappiamo dove poter incidere per essere efficaci in ogni circostanza di gioco. In questo gruppo ci sono tanti giocatori nazionali, che hanno esperienza a livello europeo e quindi siamo pronti ad affrontare questa sfida. Dovremo giocare da Napoli. Tenere il baricentro alto, difendere in avanti e dare profondità alla nostra manovra. Partite così importanti si preparano da sole. Abbiamo una grande voglia di superare il turno e daremo tutto per riuscirci". 

Giovanni Spinazzola 

11 Marzo 2024 23:52 - Ultimo aggiornamento: 11 Marzo 2024 23:52
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi