21 Aprile 2024 - Aggiornato alle 11:00
SPORT

Cagliari-Napoli: "Necessaria un'inversione di tendenza" di Giovanni Spinazzola

25 Febbraio 2024 10:39 —

Il Napoli si rituffa in campionato dopo i pareggi con Genoa e Barcellona e punta al successo che manca dallo scorso 4 febbraio. Allora il Napoli dopo lo svantaggio iniziale riuscì a rimontare il Verona terz’ultimo ed a far esplodere di gioia il Maradona. Stavolta gli azzurri saranno impegnati contro un’altra squadra in zona retrocessione, il Cagliari reduce da un punto nelle ultime cinque gare. Sarà l’esordio in campionato per Calzona che sta lavorando a Castel Volturno con l’intento di plasmare la squadra a sua immagine e somiglianza. Possesso palla e gioco offensivo ma anche nuove regole di condotta; non saranno più tollerate reazioni ai cambi, con il gruppo che dev’essere compatto. A Cagliari anche per sfatare un trend negativo; nelle ultime cinque trasferte nessun gol azzurro. Un’inversione di tendenza necessaria per conquistare i tre punti ed alimentare le speranze di qualificazione alla prossima Champions League.

La gara, in programma alle 15, sarà diretta da Luca Pairetto di Torino. Assistenti: Rossi-Mastrodonato. IV Uomo: Gualtieri. VAR: Marini-Di Paolo. Il match sarà visibile in diretta tv scaricando l'app di DAZN su una smart tv compatibile, su tablet o cellulari oppure utilizzando dispositivi quali Amazon Firestick e Google Chromecast, console PlayStation e XBox, o ancora il TIMVISION Box. In alternativa ci si può collegare al sito streaming di Dazn attraverso un pc. Chi è abbonato a DAZN e Sky, potrà attivare Zona DAZN e vedere Cagliari-Napoli in tv sul canale numero 214 di Sky.

Sarà 4-3-3 alla Unipol Domus, con Meret tra i pali. Mazzocchi al posto dello squalificato Di Lorenzo con Olivera sulla fascia sinistra; al centro, invece, Rrahmani e Juan Jesus. In mediana confermati Anguissa e Lobotka, toccherà a Zielinski giocare dal 1’, con Calzona che ha parlato a lungo con il polacco, motivandolo. In attacco, invece, recuperati Politano ed Osimhen, con Kvaratskhelia a completare il tridente.

In casa Cagliari, invece, 4-3-1-2 con Luvumbo e Lapadula in attacco e Viola tra le linee. In mediana Makoumbou, Prati e l’ex Gaetano, reduce da due gol nelle ultime due. Davanti a Scuffet invece Mina e Dossena al centro con Nandez ed Augello terzini.

Probabili formazioni

CAGLIARI (4-3-1-2): Scuffet; Di Pardo, Dossena, Mina, Augello; Nandez, Prati, Makoumbou; Gaetano; Lapadula, Luvumbo. All. Ranieri

NAPOLI (4-3-3): Meret; Mazzocchi, Rrahmani, Juan Jesus, Olivera; Anguissa, Lobotka, Traoré; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Calzona

25 Febbraio 2024 10:39 - Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio 2024 10:39
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi