22 Giugno 2024 - Aggiornato alle 16:47
SPORT

Fiorentina-Napoli: 2-2. Le pagelle di Giovanni Spinazzola

18 Maggio 2024 00:27 —

Meret 6: Doppio intervento nel secondo tempo a sventare due cross velenosi e un volo a deviare in angolo un gran tiro di Nico Gonzales. Incolpevole sulle due reti subite

Mazzocchi 6: Di Lorenzo out per un’indisposizione tocca a lui giocare sulla fascia destra. Tiene bene il suo diretto avversario, apprezzabili e insidiose per la difesa viola le sue sgroppate in avanti

Ostigard 6: Insuperabile nel gioco aereo non concede nulla agli attaccanti viola. Brivido nel secondo tempo quando in uno scontro aereo cade violentemente a terra ma fortunatamente si rialza senza subire grosse conseguenze.

Rrahmani 7: Gli tocca la fascia di capitano e fornisce forse una delle sue migliori prestazioni in questa stagione.  Perfetto il suo colpo di testa su angolo di Politano che porta il Napoli in vantaggio.

Olivera 6: Gioca con grinta e concentrazione sbarrando il passo agli esterni avversari e facendo ripartire le azioni di attacco degli azzurri 

Anguissa 5: Intercetta palloni a centrocampo, ma è lento e tiene troppo il pallone invece di impostare velocemente il gioco offensivo

Lobotka 6,5: Instancabile si fa in quattro sia in fase difensiva che in fase di costruzione. Nei minuti finali della partita entra pulito su Belotti in area di rigore azzurra e il mediocre arbitro fischia il rigore, fortunatamente interviene il Var che gli fa cambiare idea.

Cajuste 6: Prestazione lodevole sotto il profilo dell’impegno e della quantità. Si mostra prezioso a centrocampo interrompendo sovente le trame offensive fiorentine pecca però nelle conclusioni a rete

Politano 6,5: Dal suo piede parte l’angolo per la testa di Rrahmani, colpisce un palo a un quarto d’ora dalla fine e subito dopo costringe Terracciano ad una difficile deviazione in angolo. Crea anche le premesse per il raddoppio con una fuga sulla fascia destra. Peccato per quel passaggio sbagliato che consente a Nzola di capovolgere il risultato

(Dal 76’ Raspadori 6: Sfiora la rete che avrebbe potuto dare il successo al Napoli al 93’ con un gran tiro in diagonale che sfiora il palo)

(Dal 76’ Ngonge s.v.)

Simeone 5: Si fa notare solo nei minuti iniziali della ripresa con un colpo d testa che costringe ad una difficile respinta Terracciano.

Kvaratskhelia 7,5: Una magia. Un’altra perla del georgiano che va ad aggiungersi alle altre nella sua collana. Una punizione perfetta con un tiro a giro che non si vedeva dai tempi di Insigne che si va ad infilare nell’angolo alto alla sinistra di Terracciano laddove nessun portiere può mai arrivare. Una rete che incornicia una partita nella quale è stato sottoposto ad un massacro da parte dei difensori viola puntualmente sorvolato dal pessimo direttore di gara.

(Dall’86’ Lindstrom s.v.)

18 Maggio 2024 00:27 - Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2024 00:27
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi