23 Giugno 2024 - Aggiornato alle 07:23
SPORT

Francoforte: "Le notti di Champions League tornano a colorire il cielo azzurro del Napoli" di Giovanni Spinazzola

20 Febbraio 2023 21:21 —

Le notti di Champions League tornano a colorire il cielo azzurro del Napoli. La fase ad eliminazione diretta della coppa più importante per club è ormai entrata nel vivo e gli azzurri sono pronti a debuttare negli ottavi al Deutsche Bank di Francoforte, contro l’Eintracht padrone di casa. Per al prima volta il Napoli è la squadra favorita ed ha quasi l’obbligo di mostrare la sua forza anche sul palcoscenico europeo, dopo aver incantato nella fase a gironi. Le gesta di Kvaratskhelia ed Osimhen hanno travalicato i confini nazionali e sono ormai in tanti a definire come una delle favorite per la vittoria finale proprio la formazione partenopea. Occhio, però, a sottovalutare i tedeschi. La formazione del Rhein-Main è infatti sesta in campionato ma a cinque punti dalla vetta, occupata al momento da Bayern Monaco, Borussia Dortmund ed Union Berlino e vincitrice dell’Europa League nella scorsa stagione. Ha in Kolo Muani il calciatore certamente più pericoloso, il bomber che tanto ricorda Osimhen per potenza, velocità e finalizzazione, senza dimenticare il tedesco Götze, il calciatore con più qualità nella formazione allenata da Glasner. Sarà quindi gara vera, con il Napoli che anche in Germania dovrà continuare a brillare e stupire perché i quarti di finale sono ampiamente alla portata degli azzurri. E conquistare il passaggio del turno sarebbe davvero storico, perché mai il Napoli ha raggiunto tale traguardo nella sua storia. Serviranno, però, due gare perfette, consci di come Di Lorenzo e compagni potranno contare sul solito tifo azzurro che sarà presente in massa alla Deutsche Bank, con i tantissimi immigrati napoletani già in possesso da settimane del prezioso tagliando. Una marea azzurra, pronta per una nuova impresa.

Al termine dell’allenamento e prima della partenza per Francoforte, Luciano Spalletti ha diramato l’elenco dei convocati. Ecco la lista. Meret, Gollini, Idasiak, Bereszyński, Di Lorenzo, Juan Jesus, Kim, Mario Rui, Olivera, Ostigard, Rrahmani, Anguissa, Elmas, Gaetano, Lobotka, Ndombele, Zielinski, Kvaratskhelia, Lozano, Osimhen, Politano, Simeone.

Assente il solo Raspadori infortunato, mentre Demme e Zerbin non sono partiti con la squadra perché non inseriti nella lista Uefa.

La gara sarà diretta dall’arbitro portoghese Artur Dias. Assistenti: Paulo Soares e Pedro Ribeiro. IV Uomo: Fabio Verissimo. VAR: Tiago Martins-Joao Pinhero.

Il match sarà visibile in chiaro su Canale 5 oppure, per gli abbonati a Sky Sport, sul canale 201 corrispondente a Sky Sport Uno oppure sul 213, su Sky Sport 4K per chi ha smart tv abilitate. La sfida, però, sarà possibile vederla anche in streaming su Sportmediaset.it oppure, per gli abbonati, su Mediaset Infinity, Sky Go (il servizio che Sky offre ai propri abbonati scaricando l'app su PC, smartphone o tablet) oppure NOW, acquistando il ticket 'Sport' e selezionando la finestra della partita.

In casa azzurra Spalletti dovrebbe optare per la formazione base, con un cambio per reparto rispetto alla sfida contro il Sassuolo; nel consueto 4-3-3, quindi, Mario Rui tornerà a sinistra a completare il pacchetto arretrato con Di Lorenzo a destra e Rrahmani-Kim al centro davanti a Meret. In mediana spazio per Anguissa, Lobotka e Zielinski mentre in attacco Lozano completerà il trio offensivo con Osimhen e Kvaratskhelia.

Glasner dovrebbe optare per la formazione base; sarà, quindi, 3-4-2-1 con Kolo Muani supportato da Lindstrom e Götze. Knauff e Max esterni a tutta fascia con Kamada e Sow al centro menter in difesa, davanti a trapp, agiranno Tuta, Hasebe e N’Dicka.

Probabili formazioni

EINTRACHT FRANCOFORTE (3-4-2-1): Trapp; Tuta, Hasebe, N’Dicka; Knauff, Kamada, Sow, Max; Lindstrom, Götze; Kolo Muani. All. Glasner.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Spalletti.

20 Febbraio 2023 21:21 - Ultimo aggiornamento: 20 Febbraio 2023 21:21
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi