23 Giugno 2024 - Aggiornato alle 07:32
CRONACA

Milano: 22 arresti per bancarotta e violazioni fiscali. Sequestri per 300 milioni di euro

28 Marzo 2023 09:35 —

In data odierna il 1° Nucleo Operativo Metropolitano della Guardia di Finanza di Milano, nell'ambito di una indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Milano, ha dato esecuzione ad una ordinanza di applicazione di misure coercitive emessa dal Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Milano nei confronti di 22 indagati, dieci destinatari della misura cautelare in carcere e dodici destinatari della misura cautelare degli arresti domiciliari.

Le attività di indagini hanno consentito di ricostruire un articolato sistema criminale operante in Lombardia da circa un ventennio, finalizzato all'evasione fiscale, ininterrottamente replicato dal 2000 sino ad oggi, attraverso la sostituzione delle società "pilotate" al fallimento (consorzi e società cooperative di lavoro) con nuovi veicoli societari costituiti ad hoc e l'emissione e l'utilizzo di fatture per operazioni inesistenti.

Il meccanismo è stato posto in essere mediante l'utilizzo strumentale di più società cooperative (con la rappresentazione di una artefatta realtà mutualistica) che, dopo appena pochi anni di attività, venivano svuotate di qualsiasi consistenza patrimoniale e finanziaria e quindi abbandonate al loro destino di insolvenza; nuovi soggetti "immacolati", costituiti ad hoc e riconducibili alle medesime persone fisiche prendevano il loro posto, perpetuando il meccanismo illecito.

L'efficienza del meccanismo fraudolento accertato è strettamente connessa alla capacità degli organizzatori dello stesso di sostituire i soggetti scoperti dal Fisco o che risultavano comunque a rischio, con nuovi operatori, creati ad hoc e apparentemente "puliti", in modo tale da ostacolare l'attività di accertamento successiva alla scoperta della frode, rendendo meno intellegibile e più confuso il quadro investigativo.

È in corso altresì una articolata attività di perquisizione ed esecuzione di sequestri preventivi disposti per complessivi 292,7 milioni di euro costituenti il profitto dei reati di bancarotta e violazioni fiscali contestate.

28 Marzo 2023 09:35 - Ultimo aggiornamento: 28 Marzo 2023 09:35
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi