25 Febbraio 2024 - Aggiornato alle 17:06
SPORT

Napoli-Fiorentina: "A Riyadh per il riscatto" di Giovanni Spinazzola

17 Gennaio 2024 23:49 —

Il Napoli debutta nel nuovo format della Supercoppa Italiana. Gli azzurri Campioni d’Italia aprono la contesa a Riyadh, in Arabia Saudita, contro la Fiorentina finalista dell’ultima edizione della Coppa Italia. Una sfida che servirà agli azzurri per dare seguito al successo conquistato contro la Salernitana in pieno recupero nell’ultimo turno di Serie A. In palio il primo trofeo stagionale nella finalissima di lunedì 22 gennaio, una coppa che potrebbe mitigare le grandi delusioni di questa stagione, estremamente difficile, del post scudetto. Gli azzurri, però, non attraverso un momento brillante, anzi; gli uomini contati, i rinforzi che non arrivano – ufficializzato Traoré ma manca completamente del ritmo partita – ed una squadra svagata, con alcuni calciatori con la testa altrove sono la causa dei mali azzurri in questa stagione. La Fiorentina, sebbene abbia racimolato un solo punto nelle ultime due gare, sembra decisamente più in forma ed in grado di dare filo da torcere agli azzurri. Il precedente in campionato – 3-1 alla Fiorentina – peraltro non preannuncia nulla di buono per i partenopei.

La gara sarà in programma alle 20.00 e visibile in diretta ed in esclusiva in chiaro su Canale 5. Il match sarà possibile vederlo anche in streaming su Infinity, collegandosi al sito oppure scaricando l’app su smart tv, tablet e cellulari. La partita sarà diretta da Federico La Penna di Roma. Assistenti: Tegoni-Bresmes. IV Uomo: Marcenaro. VAR: Aureliano-Marini.

Il Napoli scenderà in campo, di fatto, con gli uomini a disposizione, gli unici per Walter Mazzarri. Nel 4-3-3, quindi, un solo ballottaggio in attacco con Simeone – presentatosi in conferenza stampa – favorito su Raspadori; ai lati del Cholito i soliti Politano e Kvaratskhelia. In attesa di rinforzi, scelte obbligate in difesa, con Rrahmani e juan Jesus al centro, mentre sulle fasce toccherà a Di Lorenzo e Mario Rui davanti a Gollini. In mediana, invece, ha recuperato Cajuste ma non Demme; lo svedese agirà dal 1’ accanto a Lobotka e Zielinski.

Italiano conferma il 4-2-3-1 con Terracciano tra i pali; in difesa Milenkovic e Martinez Quarta – seguito dal Napoli – al centro con Faraoni, pure trattato in estate dagli azzurri, a destra e Biraghi sull’out mancino. Arthur e Duncan schermi davanti alla difesa mentre Ikoné, Bonaventura e Brekalo agiranno alle spalle di Beltran, favorito su Nzola.

Probabili formazioni

Napoli (4-3-3): Gollini; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Cajuste, Lobotka, Zielinski; Politano, Simeone, Kvaratskhelia. 

Fiorentina (4-2-3-1): Terracciano; Faraoni, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Arthur, Duncan; Ikoné, Bonaventura, Brekalo; Beltran.

17 Gennaio 2024 23:49 - Ultimo aggiornamento: 17 Gennaio 2024 23:49
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi