26 Maggio 2024 - Aggiornato alle 07:29
SPORT

Napoli-Frosinone: "Crediamoci ancora" di Giovanni Spinazzola

13 Aprile 2024 23:18 —

La vittoria contro il Monza ha riacceso le speranze in casa Napoli. Gli azzurri sono ancora aggrappati al treno Europa e tutto può ancora accadere. Anche la Champions League, perché il Bologna ha frenato ancora, così come la Juventus ed il quinto posto – certo al 99,8% per la qualificazione alla Champions, è attualmente distante sette lunghezze, tutt’altro che impossibile. Contro il Frosinone si dovrà ripartire dal Napoli devastante visto nel quarto d’ora necessario per rifilare quattro gol ai brianzoli. Una prova, quella dell’U-Power Stadium, che ha ridato una sorta di orgoglio alla squadra che sul petto ha ancora il tricolore dello scudetto. A spingere gli azzurri ci sarà il Maradona sold out in un’estate anticipata arrivata a Napoli e che pone perplessità sulla scelta dell’orario delle 12.30 per il calcio d’inizio. Nella città partenopea, di fatto, è già principio d’estate e le temperature previste saranno di poco sotto i 30°C. Domani imperativa la vittoria, anche per riscattare lo 0-4 incassato a dicembre in Coppa Italia, magari provando a tenere inviolata la porta. Dall’arrivo di Calzona, l’attacco è il secondo migliore del campionato ma la difesa ha sempre incassato gol: un dato su cui lavorare in questo finale di stagione. 

Ci sarà una doppia opzione per vedere Napoli-Frosinone in tv: DAZN e Sky, sempre tramite abbonamento. Attraverso Dazn si potrà vedere scaricando l'app di DAZN in una smart tv, oppure su dispositivi come Amazon Prime o Google Chromecast ma anche attraverso tablet o cellulari. Si potrà inoltre vedere anche attraverso il pc collegandosi al sito dell’emittente. Attraverso Sky, invece, il match sarà visibile su Sky Sport Uno, Sky Sport Calcio, Sky Sport 4K e sul canale numero 252 del satellite ma anche tramite l’app SkyGo scaricabile su tablet e cellulari. La gara sarà diretta da Fabbri di Ravenna. Assistenti: Rossi-Moro. IV Uomo: Santoro. VAR: Serra-Irrati. 

Contro il Frosinone solito 4-3-3 per il tecnico: con Meret tra i pali, Ostigard giocherà accanto a Rrahmani in difesa con Juan Jesus bloccato dalla sciatalgia. Di Lorenzo a destra e Mario Rui sull’out opposto, scelta obbligata visto l’infortunio di Olivera. In mediana confermato Zielinski accanto a Lobotka ed Anguissa, in attacco tornerà dal 1’ Politano che formerà il tridente con Osimhen e Kvaratskhelia. 

Di Francesco potrebbe invece presentarsi con un 3-4-2-1 con Lirola arretrato in difesa accanto a Romagnoli ed Okoli davanti a Turati. Zortea e Valeri esterni a tutta fascia, al centro spazio per Mazzitelli e Barrenechea. Con Cheddira terminale offensivo, alle sue spalle Brescianini e Soulé, pupillo di Manna e nel mirino del club azzurro. Out anche Harroui, Ibrahimovic, Monterisi, e Oyono oltre a Bonifazi.

Probabili formazioni

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Ostigard, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Calzona

FROSINONE (3-4-2-1): Turati; Lirola, Romagnoli, Okoli; Zortea, Barrenechea, Mazzitelli, Valeri; Soulé, Brescianini; Cheddira. All: Di Francesco

13 Aprile 2024 23:18 - Ultimo aggiornamento: 13 Aprile 2024 23:18
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi