25 Febbraio 2024 - Aggiornato alle 15:45
SPORT

Napoli-Monza: "Servirà spedire il cuore oltre l’ostacolo" di Giovanni Spinazzola

28 Dicembre 2023 19:56 —

Ultima gara dell’anno solare per il Napoli, un 2023 che resterà per sempre negli annali della storia del club. È arrivato il terzo scudetto e nei primi mesi sembrava una squadra invincibile, guidata da Luciano Spalletti, un condottiero che ha raggiunto un risultato davvero storico. Poi il disastro. Forse annunciato visti i cambiamenti, qualche presunzione di troppo a livello dirigenziale, con annesse scelte sbagliate. Fatto sta che al momento gli azzurri sono settimi in classifica e lontani quattro punti dalla quarta piazza, ultima utile a regalare la qualificazione alla prossima Champions League, vitale per il club. In attesa che apra i battenti il mercato di gennaio ed arrivino i primi rinforzi, c’è da fare di necessità virtù per Walter Mazzarri. Il tecnico livornese, come un qualsiasi meccanico, sta provando a riparare il motore di una squadra che ha 17 punti in meno rispetto alla scorsa stagione ma le difficoltà sono evidenti e palese. Eppure al Maradona arriva il Monza e gli alibi sono finiti, così come la possibilità di sbagliare ancora. Sarà un Napoli in emergenza totale quello che scenderà in campo alle 18.30 ma costretto a conquistare risultato pieno, perché sennò la situazione potrebbe aggravarsi oltremodo. Il Monza di Palladino, peraltro, è squadra tignosa, che gioca un buon calcio e metterà sicuramente in difficoltà gli azzurri. Servirà spedire il cuore oltre l’ostacolo e magari giocare con un pizzico di cattiveria in più e cinismo. 

Come detto, sarà emergenza totale per il tecnico livornese. Out Natan, con Lukaku che gli ha procurato una lussazione acromion claveare con uno stop di quasi due mesi, squalificati Politano ed Osimhen (partito già per la Nigeria in vista della Coppa d’Africa), sarà indisponibili anche Olivera, mentre Elmas è stato già ceduto al Lipsia. 

La gara, in programma alle 18.30, sarà diretta da Marco Di Bello di Brindisi. Assistenti: Zingarelli-Barone. IV Uomo: Rutella. VAR: Valeri-Longo S. Il march si potrà vedere in diretta streaming su Dazn scaricando l’app sulle smart tv compatibili oppure utilizzando un dispositivo come Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Sarà inoltre possibile vederla attraverso il Timvision Box oppure console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), ma anche su tablet e cellulari. Da pc, invece, basterà collegarsi al sito di Dazn. Per chi è abbonato a Sky, potrà seguire la partita sulla propria tv anche grazie alla app presente sul decoder Sky Q e attraverso il canale Zona DAZN (numero 214 del satellite), attivabile (insieme a tutti gli altri canali Zona DAZN) pagando un costo aggiuntivo sul proprio abbonamento.

Mazzarri, come detto, ha gli uomini contati. Davanti aMeret, nel classico 4-3-3, spazio per Rrahmani e Juan Jesus con Di Lorenzo e Mario Rui terzini; in mediana ha recuperato Lobotka e sarà titolare con Anguissa e Zielisnki. In attacco, invece, possibile chance per Zerbin dal 1’ – staffetta con Lindstrom - con Raspadori e Kvaratskhelia a completare il tridente.

In casa Monza, invece, sarà 3-4-2-1 con Colombo terminale offensivo supportato da Colpani e Dany Mota. Ciurria e Kyriakopoulos esterni a tutta fascia con Gagliardini e Pessina al centro. In difesa, davanti a Di Gregorio, spazio per Izzo, Caldirola e D’Ambrosio. 

Probabili formazioni

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Zerbin, Raspadori, Kvaratskhelia. All. Mazzarri.

MONZA (3-4-2-1): Di Gregorio; Izzo, Caldirola, D'Ambrosio; Ciurria, Gagliardini, Pessina, Kyriakopoulos; Colpani, Dany Mota; Colombo. All. Palladino.

28 Dicembre 2023 19:56 - Ultimo aggiornamento: 28 Dicembre 2023 19:56
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi