22 Giugno 2024 - Aggiornato alle 19:09
SALUTE

Napoli: 31 maggio, Giornata mondiale senza Tabacco

28 Maggio 2024 14:36 —

Venerdì 31 maggio si celebrerà in tutto il mondo la giornata mondiale senza tabacco promossa dalla Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Per questo motivo Il Dipartimento Dipendenze della ASL Napoli 1 Centro, attraverso il Centro per il Trattamento del Tabagismo del Distretto Sanitario di Base 25 (Referente dott. Elvio Marguccio), in collaborazione con il Dipartimento di Prevenzione e coinvolgendo la X (decima) Municipalità, ha pianificato una serie di attività educative e informative volte a sensibilizzare la popolazione sui rischi legati al consumo di tabacco e sull'importanza di adottare uno stile di vita sano e senza fumo in attuazione del Piano Regionale della Prevenzione 2020-2025.

Verrà allestito, infatti, a Fuorigrotta nello spazio antistante la fermata della Cumana, fermata Mostra, uno Stand con operatori specializzati a diposizione della cittadinanza per ogni utile informazione sui servizi della ASL Napoli 1Centro e sui percorsi di cura offerti a contrasto della dipendenza da tabacco.

“I dati del Ministero della Salute – afferma il direttore generale Ciro Verdoliva - parlano chiaro: Il tabagismo rappresenta uno dei più grandi problemi di sanità pubblica a livello mondiale ed è uno dei maggiori fattori di rischio che favoriscono lo sviluppo di patologie neoplastiche, cardiovascolari e respiratorie”.

Gli effetti nefasti, conseguenti al fumo di sigaretta, sono molteplici tant’è che il tabagismo provoca più decessi di alcol, aids, droghe e incidenti stradali. Per non parlare delle malattie a complicanza respiratorie croniche e oncologiche. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha classificato il fumo di tabacco come la più grande minaccia per la salute pubblica.

La giornata del 31 maggio offre l'opportunità di riflettere sulle gravi conseguenze del fumo da parte di adulti e ragazzi, sulle famiglie e sui lavoratori.

Il dott. Gennaro Pastore Direttore del Dipartimento Dipendenze della ASL Napoli 1 Centro, sottolinea l'importanza di questa giornata: "Il tabagismo rimane una delle principali cause di malattia e mortalità nel mondo. Attraverso l'educazione, la prevenzione e il sostegno, possiamo aiutare le persone a smettere di fumare e a vivere vite più sane e felici".

Le attività previste per la Giornata Mondiale Senza Tabacco includeranno: sessioni informative nelle “scuole che promuovono salute” organizzate dal gruppo di lavoro del piano di prevenzione di cui la Referente è la dott.ssa Anita Rubino.

Ancora ci saranno incontri di sensibilizzazione, con la collaborazione del Dipartimento Prevenzione, a favore dei lavoratori della ASL Napoli I Centro e di aziende aderenti alla rete curata dal gruppo di lavoro “Luoghi di Lavoro che Promuovono Salute” di cui il Referente è il dott. Felice De Falco, il coinvolgimento degli studenti del primo anno di Scienze Infermieristiche della Vanvitelli e campagne di comunicazione sui media e sui social network.

Verranno inoltre attivati, sempre per il personale della ASL, ulteriori punti informativi per la lotta al tabagismo che saranno attivi dalle ore 10.00 alle ore 13.00 presso il Presidio Ospedaliero Pellegrini nel cortile della struttura; presso il Distretto Sanitario di Base 30, in Vico Vincenzo Valente; presso il Distretto Sanitario di Base 32, in Via Fratelli Grimm Sala Lilium 6° piano; infine presso l’Ospedale del Mare Palazzina Direzionale piano terra a Ponticelli.

Per ulteriori informazioni e supporto, contattare il Centro per il Trattamento del Tabagismo del Distretto Sanitario di Base 25 al numero 0812548112 o visitare il sito web dell’ASL Napoli 1 Centro.

28 Maggio 2024 14:36 - Ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2024 14:36
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi