19 Giugno 2024 - Aggiornato alle 00:33
CRONACA

Napoli: Afragola, suicida per il caos della movida notturna che aveva denunciato più volte - Video

16 Agosto 2023 14:50 —

Ancora una volta Afragola teatro di una storia agghiacciante, la tragica morte di Paolo Trimarchi, ucciso dall'indifferenza totale delle istituzioni e dalla mancanza sempre più evidente di senso civico e rispetto delle regole di civile convivenza. Paolo chiedeva solo di poter vivere serenamente nella sua abitazione, lontano da schiamazzi notturni. Nessuno ha fatto niente, nonostante denunce e segnalazioni che anche noi avevamo sottoposto all’attenzione della Polizia Locale. Ancora adesso stiamo ricevendo diverse segnalazioni dei residenti, purtroppo ancora in forma anonima, che dicono che in quella strada non si dorme più, e che solo Trimarchi e la sua famiglia avevano avuto il coraggio di denunciare. Europa Verde sarà accanto alla famiglia per continuare la battaglia intrapresa da Paolo. Insisteremo affinchè la sera e la notte ci siano controlli e sanzioni per quei locali che non rispettano le regole. Al sindaco di Afragola chiediamo di fare subito chiarezza sulla mancanza di controlli e sulle mancate risposte di questi anni”. Lo ha detto il deputato Francesco Emilio Borrelli con Salvatore Iavarone, coordinatore di Europa Verde dell’Area Nord di Napoli, che ha anche diffuso un video ripreso mesi fa dalla vittima (con la sua voce in sottofondo) che fa capire con quale realtà era costretto a convivere.

“Siamo stati tra i pochi a scrivere e denunciare – hanno aggiunto Borrelli e Iavarone – giusto un anno fa, chiedevo più controlli da parte della Polizia Locale sugli eccessi della movida in quella strada. Purtroppo le nostre istanze sono rimaste inascoltate. Di fronte a questa tragedia vogliamo esprimere prima di tutto la nostra vicinanza alla famiglia di Paolo, e chiediamo che siano subito verificate eventuali responsabilità per questa tragica morte”.

Link al Video http://fb.watch/mswadZhSfX/

16 Agosto 2023 14:50 - Ultimo aggiornamento: 16 Agosto 2023 14:50
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi