02 Marzo 2024 - Aggiornato alle 03:25
CRONACA

Napoli: Aggressione di Natale al 118 in piazza Garibaldi, sfondati a bastonate i vetri dell’ambulanza

25 Dicembre 2023 14:00 — Borrelli (AVS): “Più tutele per medici e infermieri, ora basta con queste aggressioni senza senso”.

"Stanotte intorno alle 2.00 a Piazza Garibaldi, vicino alla statua, un senza fissa dimora allerta il 118 per malore, dopo poco giunge la vicina postazione 118 della Annunziata. I sanitari visitano la persona che, senza apparente motivo, a detta sua “per sfogo”, infrange il vetro laterale del mezzo di soccorso con un bastone!”. Questo quanto denunciato dall’associazione ‘Nessuno Tocchi Ippocrate’ sui social in un post di sfogo per raccontare quanto accaduto anche durante la notte di Natale. Questa è l’aggressione numero 60 del 2023 che coinvolge operatori dell’Asl Napoli 1.

“Ennesima allucinante e inspiegabile aggressione ai danni del personale del 118 intervenuto in piazza Garibaldi. Neanche il Natale tiene a riparo gli operatori dalle aggressioni violente. A farne le spese questa volta, fortunatamente, solo la vetrata laterale dell’ambulanza che è finita in frantumi, ma poteva andare peggio, quella persona armata di bastone poteva scagliarsi contro medici e infermieri. Le aggressioni al personale sanitario rappresentano una piaga che denuncio da tempo. Bisogna prendere provvedimenti seri a maggiore tutela del personale del 118 che non può essere lasciato solo in mezzo a questa giungla. E’ il momento di dire basta a queste aggressioni senza senso”. Così Francesco Emilio Borrelli, deputato di Alleanza Verdi-Sinistra. 

25 Dicembre 2023 14:00 - Ultimo aggiornamento: 25 Dicembre 2023 14:00
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi