25 Giugno 2024 - Aggiornato alle 21:14
CRONACA

Napoli: Bagnoli, pistola in auto nel post-movida, Carabinieri arrestano 3 persone

27 Maggio 2024 10:55 —

Alba a Coroglio, gli ultimi locali notturni si svuotano. I più indomiti sfidano il sonno con cornetto e caffè, prima di tornare a casa. La destinazione per molti è la camera da letto, per contrastare il jet lag casalingo, senza mai spostarsi dallo stesso meridiano.

I Carabinieri della compagnia di Bagnoli sono in strada, la movida è sfumata ma i controlli non si fermano. E’ questo il momento più delicato, specie per chi ha qualche shots di troppo in corpo. Il posto di controllo è in via Cattolica, dove perse tragicamente la vita una giovane donna, investita da un suv in corsa.

La paletta si alza per una Lancia Y. A bordo tre persone, Luigi Mastrogiovanni, Domenico Carotenuto e Stefano Altamura. Mascherano bene l’agitazione, nonostante nell’abitacolo sia nascosta una RG Pioneer cal 6.65 col serbatoio carico con 6 proiettili. L’arma è clandestina, ha la matricola abrasa. I Carabinieri della Pattuglia Mobile di zona di Bagnoli la troveranno sotto ad uno dei sedili.

Solo uno dei tre ammetterà di girare armato per “paura”. Finiranno comunque tutti in manette, arrestati per ricettazione e porto abusivo di arma clandestina. Sono tutti in carcere, in attesa di giudizio.
 

27 Maggio 2024 10:55 - Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2024 10:55
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi