26 Febbraio 2024 - Aggiornato alle 19:31
CRONACA

Napoli: Barra, dopo la stesa sopralluogo dei Carabinieri che arrestano 21enne e denunciano la sua compagna

05 Febbraio 2024 11:48 —

La stesa e poi il sopralluogo. I Carabinieri della stazione Barra insieme ai militari del nucleo operativo della compagnia Napoli Poggioreale hanno arrestato Emmanuele Celeste, 21enne del posto già noto alle forze dell’ordine, denunciata la 24enne compagna convivente.

Dopo i colpi sparati da ignoti in 4ª Traversa Villa Bisignano 52 (sulla vicenda sono in corso indagini n.d.r.) i Carabinieri hanno effettuato i rilievi e approfondito i controlli effettuando diverse perquisizioni nelle aree comuni e nelle abitazioni del posto.

Durante il sopralluogo i militari hanno notato 2 fori sulla facciata di un palazzo. Ispezionate le aree comuni dello stabile, i Carabinieri trovano nei vani dei contatori elettrici un panetto di 50 grammi di hashish, 4 ovuli con all’interno altri 40 grammi di hashish e diverso materiale per il confezionamento dello stupefacente. Tutto sequestrato a carico di ignoti.

I militari però, a quel punto, decidono di perquisire l’appartamento di una coppia e lì vengono rinvenuti e sequestrati altri 7 ovuli con all’interno 76 grammi di hashish. I due devono rispondere di detenzione di droga a fini di spaccio. L’uomo è in carcere.
 

05 Febbraio 2024 11:48 - Ultimo aggiornamento: 05 Febbraio 2024 11:48
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi