13 Giugno 2024 - Aggiornato alle 23:14
CRONACA

Napoli: Caivano, Ministro Piantedosi visita la Compagnia Carabinieri, plauso ai militari impegnati quotidianamente sul territorio

31 Agosto 2023 19:14 —

Questo pomeriggio, dopo aver partecipato al Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica tenutosi a Caivano, anche alla presenza del Presidente del Consiglio dei Ministri, il Ministro degli Interni Matteo Piantedosi ha voluto visitare la Compagnia Carabinieri di Caivano al fine di esprimere il suo personale ringraziamento per l’importante attività svolta, dopo un anno dalla sua costituzione, ed i brillantissimi risultati operativi conseguiti, nonché  il riconoscimento per il lavoro svolto quale presidio dello Stato in una realtà complessa come quella di Caivano, dove i carabinieri hanno svolto funzioni di vicinanza sociale e sicurezza partecipata che hanno dato significato all’essenza stessa della natura territoriale dell’Istituzione.

Durante la sua visita, il Ministro ha incontrato i carabinieri in servizio presso la neonata Compagnia, dimostrando interesse per le sfide e gli sforzi che affrontano quotidianamente per garantire la sicurezza e il benessere della comunità locale. Ha sottolineato l’importanza fondamentale del loro lavoro nel mantenere l’ordine e la tranquillità in un contesto difficile, e spesso sotto i riflettori, ma dove costituiscono l’unico presidio delle Forze di Polizia e dove abitano insieme alle loro famiglie.

Accolto dal Comandante Provinciale Carabinieri di Napoli, Generale Enrico Scandone, e dal Cte del Gruppo di Castello di Cisterna, Col. Nicola De Tullio, il Ministro ha visitato la sede della Compagnia, conversando con tutti i militari impegnati nelle ordinarie attività di servizio, trattenendosi in particolare nella speciale stanza dedicata all’ascolto delle vittime vulnerabili, purtroppo utilizzata recentemente anche per le note vicende del Parco Verde.

31 Agosto 2023 19:14 - Ultimo aggiornamento: 31 Agosto 2023 19:14
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi