23 Maggio 2024 - Aggiornato alle 20:52
SPORT

Napoli: Calzona, "meritavamo di vincere"

28 Aprile 2024 23:16 —

Francesco Calzona ha così commentato la gara contro la Roma: "La prestazione è stata positiva, ho visto qualità e orgoglio, purtroppo non siamo riusciti a conquistare un successo che avremmo meritato. Abbiamo peccato su due episodi chiave. Sapevamo della forza della Roma su calci da fermo e nell'ultimo angolo ho inserito Ostigard che è un colpitore di testa proprio per cercare di essere più forti nel gioco aereo. Ho levato un ragazzo, Traorè, che avevo messo a partita in corso, ma avevo bisogno di fisicità negli ultimi minuti, purtroppo non è bastato. E' un ennesimo episodio di una stagione veramente difficile. I ragazzi sentono il peso di un’annata davvero complicata e per tanti versi amara. Però abbiamo il dovere di giocare al calcio e cercare di finire al meglio. Oggi abbiamo concesso pochissimo ad una squadra che, con De Rossi, ha una media gol molto alta. Comunque da questa partita esco rinfrancato perchè abbiamo fatto una bella prestazione. E' chiaro che se non vinci tutto diventa più difficile. Però ribadisco che oggi avevamo forse la squadra più in forma del campionato e siamo stati all'altezza"
"Peccato per il gol subìto nel finale, siamo veramente amareggiati perchè avremmo meritato di più" esclama Alex Meret parla al termine della partita. Siamo riusciti a ribaltare la gara, dopo che avevamo comunque avuto il predominio nel primo tempo. Purtroppo non abbiamo concretizzato molto rispetto alla qualità di occasioni create. Quest'anno è davvero diverso dalla scorsa stagione, paghiamo a caro prezzo gli errori, però devo dire che l'impegno della squadra è stato sempre massimo.Siamo contenti dei complimenti del Presidente De Laurentiis a fine gara, anche perchè abbiamo dato tutto in campo. Adesso dobbiamo chiudere al meglio questo campionato e poi pensare al futuro. Personalmente io ci metto sempre il 200 per 100 con questa maglia che spero di meritare ripagando la fiducia del tecnico e della Società"

28 Aprile 2024 23:16 - Ultimo aggiornamento: 28 Aprile 2024 23:16
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi