23 Maggio 2024 - Aggiornato alle 20:11
CRONACA

Napoli: Caos nei week end in via Carducci regno di parcheggiatori abusivi e gang di giovanissimi, residenti esasperati - VIDEO

04 Maggio 2024 16:07 — Borrelli “Fermare estorsori della sosta e liberare le strade da teppisti e incivili”.

I residenti di via Carducci prigionieri nella morsa della mala-movida durante i week end. Le immagini della più completa ingovernabilità dell’area, con l’invito a recarsi in zona di persona, sono state inviate dai residenti al deputato di Alleanza Verdi – Sinistra Francesco Emilio Borrelli, impegnato in prima persona contro la cancrena dei parcheggiatori abusivi che attanaglia la città. Dalle immagini riprese da un balcone una distesa di auto e motorini parcheggiati ovunque: sulle fermate degli autobus, sulle strisce pedonali, davanti ai cassonetti dei rifiuti, sugli scivoli per i disabili. Intorno una giostra di ragazzi che circolano senza casco a zonzo e contromano mentre altri sostano al centro della carreggiata bloccando la viabilità. Il tutto governato dai parcheggiatori abusivi che indisturbati decretano la più totale anarchia.

“La cancrena degli abusivi della sosta va risolta definitivamente, la città va liberata dalle estorsioni dei parcheggiatori abusivi che conducono i loro loschi affari senza timore di essere fermati. Con la loro prepotenza delinquenziale determinano caos, incentivano anarchia, violenza e inciviltà. In assenza totale di presidi delle forze dell’ordine si sentono autorizzati a imporre la loro legge criminale mettendo sotto scacco la città. Contro questa deriva chiediamo interventi straordinari per riportare la legalità in questa strada”.

Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, deputato di Alleanza Verdi – Sinistra che ha ricevuto le immagini dai residenti.

Link al Video https://www.facebook.com/watch/?v=290526297450131

04 Maggio 2024 16:07 - Ultimo aggiornamento: 04 Maggio 2024 16:07
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi