04 Marzo 2024 - Aggiornato alle 02:50
CRONACA

Napoli: Castellammare, arrestato dopo una violenta colluttazione un 23enne egiziano

29 Gennaio 2024 11:04 —

I Carabinieri della sezione radiomobile di Castellammare di Stabia hanno arrestato per porto abusivo di armi e resistenza a pubblico ufficiale un 23enne di origini egiziane, senza fissa dimora.

Diverse le chiamate al 112: un uomo stava lanciando sassi alle auto in transito lungo la strada statale 145. Il giovane è stato individuato facilmente, aveva appena frantumato il parabrezza di una macchina.

Tra le mani due sassi, uno di questi lanciato contro la pattuglia.

Dopo una violenta colluttazione, il 23enne è stato bloccato.Nella manica della tuta un coltello a farfalla, addosso uno scalpello, una lama senza manico, 2 frammenti di vetro e vari pezzi di ferro arrugginiti e appuntiti.

Per uno dei militari lesioni ritenute guaribili in 8 giorni di prognosi.

L’arrestato è stato ristretto in camera di sicurezza, in attesa di giudizio.
 

29 Gennaio 2024 11:04 - Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio 2024 11:04
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi