13 Giugno 2024 - Aggiornato alle 21:55
CRONACA

Napoli: Cavallo di ritorno a Torre Annunziata, 4.000 euro per riavere l'auto. Due arresti

13 Maggio 2023 14:40 —

Nel pomeriggio di ieri, in esecuzione di un'ordinanza cautelare applicativa degli arresti domiciliari emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della locale Procura della Repubblica, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Torre del Greco hanno proceduto all'arresto di due soggetti gravemente indiziati del delitto di estorsione, cosiddetto cavallo di ritorno.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica ed espletate dalla Squadra Investigativa del Commissariato PS di Torre del Greco, traevano origine dalla denuncia della vittima, che aveva denunciato il furto della propria autovettura. Le indagini hanno consentito di accertare che, dopo il furto, la persona offesa era stata costretta a sborsare 4.000 euro per riavere la propria autovettura.

I meticolosi accertamenti compiuti dalla polizia giudiziaria hanno consentito di evidenziare tutte le fasi successive al furto ed al rinvenimento dell'auto rubata, delineando un grave quadro indiziario nei confronti dei due arrestati.

All'esito delle formalità di rito, i due indagati sono stati sottoposti alla misura degli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni.

13 Maggio 2023 14:40 - Ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2023 14:40
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi