21 Maggio 2024 - Aggiornato alle 08:57
CRONACA

Napoli: Centro storico, fermato per una rapina va in escandescenza e ingaggia una colluttazione con la Polizia

09 Luglio 2023 12:29 —

Ieri pomeriggio una donna si è recata presso il Commissariato Decumani per denunciare di aver subito una rapina; in particolare, ha raccontato che, poco prima, mentre passeggiava in via Santa Chiara, era stata avvicinata da uno scooter con un uomo a bordo che, dopo averla strattonata, le aveva sottratto il cellulare.

Nello stesso pomeriggio, i Falchi della Squadra Mobile, grazie alle descrizioni fornite e alla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza cittadino, hanno rintracciato in via Banchi Nuovi il presunto autore del reato a bordo dello stesso scooter utilizzato per commettere la rapina con indosso ancora alcuni indumenti corrispondenti a quelli usati per commettere il reato; pertanto la donna si è recata presso gli uffici di polizia e, dopo aver visionato un album fotografico ritraente le effigi di alcuni soggetti, ha ravvisato una corrispondenza con le fattezze del presunto autore della rapina.

Le immediate indagini della Squadra Mobile hanno permesso di accertare, altresì, che l’uomo si sarebbe reso autore in quella stessa giornata di un’altra rapina di un cellulare ai danni di una turista spagnola in via Paladino mentre era in compagnia di un’amica; difatti, quest’ultima, convocata presso gli uffici di polizia e dopo aver osservato un album fotografico ritraente le effigi di alcune persone, ha ravvisato una corrispondenza con le fattezze del presunto autore della rapina.

Un 38enne napoletano con precedenti di polizia è stato sottoposto a fermo di PG in quanto gravemente indiziato del reato di rapina nonché denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali poiché, durante la permanenza negli uffici di polizia, ha dato in escandescenze tentando dapprima di autolesionarsi per poi scagliarsi contro gli agenti fino a quando, dopo una colluttazione, è stato bloccato.

09 Luglio 2023 12:29 - Ultimo aggiornamento: 09 Luglio 2023 12:29
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi