16 Aprile 2024 - Aggiornato alle 12:01
CRONACA

Napoli: Chiaia, perseguita l’ex moglie e aggredisce i poliziotti. Arrestato dopo una violenta colluttazione

02 Aprile 2023 11:58 —

Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e del Commissariato Montecalvario, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in viale Dohrn, sono stati avvicinati da una donna visibilmente agitata, in compagnia delle due figlie, la quale ha riferito che, poco prima, il suo ex marito l’aveva minacciata di morte telefonicamente se non gli avesse fatto vedere subito le bambine.

I poliziotti hanno immediatamente accompagnato la donna presso gli uffici della Questura per sporgere denuncia in merito all’accaduto; poco dopo, su disposizione della Centrale Operativa, gli operatori si sono recati presso l’abitazione dei genitori della vittima dove l’uomo era andato alla ricerca della sua ex e delle loro figlie.

Gli agenti, giunti sul posto, hanno individuato l’uomo segnalato che, alla richiesta di fornire i documenti utili all’identificazione, si è rifiutato iniziando a inveire contro di loro prima verbalmente e poi aggredendoli con calci e pugni. L'uomo, non senza difficoltà e dopo una colluttazione, è stato bloccato.

E' un 35enne napoletano con precedenti di polizia. E' stato arrestato per atti persecutori, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale nonché denunciato per oltraggio a Pubblico Ufficiale.

02 Aprile 2023 11:58 - Ultimo aggiornamento: 02 Aprile 2023 11:58
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi