23 Maggio 2024 - Aggiornato alle 20:42
CRONACA

Napoli: Controlli della Polizia in città e in provincia. Arrestati due uomini a Chiaiano e uno al Borgo Sant’Antonio Abate

24 Aprile 2024 14:47 —

Nella scorsa notte, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, durante il servizio di controllo del territorio, sono intervenuti in via Nuova Toscanella per la segnalazione, da parte di un residente, di due uomini intenti ad armeggiare su di un’auto in sosta i quali, dopo essere riusciti ad entrarvi, si erano allontanati in direzione di via Emilio Scaglione.

I poliziotti, tempestivamente intervenuti, grazie alle dettagliate descrizioni fornite dal passante, hanno intercettato l’auto in via Emilio Scaglione il cui conducente ha tentato invano di cambiare direzione ma, una volta raggiunti dagli operatori, i prevenuti sono stati trovati in possesso di diversi arnesi atti allo scasso.

Ancora, gli agenti hanno accertato che l’auto presentava dei danni alla serratura anteriore lato guida, alla canna di sterzo e al nottolino di accensione.

Pertanto, identificati per due napoletani di 34 e 19 anni, con precedenti di polizia, sono stati tratti in arresto per furto aggravato.

Ieri, gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Rosaroll angolo vico S. Caterina a Formiello, hanno notato una persona che, dopo aver ricevuto una banconota, ha consegnato qualcosa ad un soggetto.

I poliziotti sono tempestivamente intervenuti per interrompere l’iter criminoso bloccando sia l’acquirente, trovato in possesso di 4 involucri di crack, sia l’indagato, trovato in possesso di 50 euro, suddivisi in banconote di vario taglio, chiaro provento dell’attività delittuosa.

L'uomo, identificato per un 18enne rumeno con precedenti di polizia, anche specifici, è stato tratto in arresto per detenzione illecita e cessione di sostanze stupefacenti; mentre, l’acquirente è stato sanzionato amministrativamente per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

Gli agenti del Commissariato di Afragola, con la collaborazione del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio all’interno del “Parco Verde” di Caivano.

Nel corso del servizio sono state identificate 121 persone, controllati 71 veicoli e contestato una violazione del Codice della Strada.

Sempre ieri, gli agenti del Commissariato San Giovanni-Barra, con la collaborazione del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio.  

Nel corso delle attività sono state identificate 81 persone, di cui 25 con precedenti di polizia, controllati 51 veicoli e contestata una violazioni del Codice della Strada.

Infine, gli operatori hanno sospeso la licenza di esercizio di raccolta scommesse, per 3 giorni, al titolare di un esercizio commerciale di corso San Giovanni.

24 Aprile 2024 14:47 - Ultimo aggiornamento: 24 Aprile 2024 14:47
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi