29 Febbraio 2024 - Aggiornato alle 22:49
CRONACA

Napoli: Festività di fine anno, riunito il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica

29 Dicembre 2023 19:28 —

Nel pomeriggio odierno, presso il Palazzo di Governo, si è tenuta una riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza, presieduto dal Prefetto di Napoli, Michele di Bari.

Tra le tematiche affrontate, il piano di sicurezza in occasione della prossimo Capodanno durante il quale saranno particolarmente attenzionate la zona della movida cittadina che comprende i c.d. Baretti di Chiaia, il Centro Storico, i Quartieri Spagnoli, il Vomero e il Lungomare Caracciolo.

I servizi programmati per garantire la regolarità dell’ordine pubblico vedranno impegnati tra la Piazza del Plebiscito, il Lungomare e le altre zone della movida 360 agenti delle Forze dell’ordine, 180 della Polizia locale nonché, nell’intero territorio metropolitano, 160 Vigili del Fuoco.

Così come comunicato dall’Assessore alla Sicurezza e Polizia locale del Comune di Napoli, è stata adottata, per il periodo 30 dicembre – 1° gennaio prossimo, l’ordinanza sindacale che dispone il divieto di vendita di bevande in bottiglia, lattine, contenitori di vetro, plastica rigida, tetrapack o qualsiasi altro materiale, consentendone la commercializzazione solo in bicchieri di plastica leggera o carta, nelle vie ricomprese nel perimetro delle aree sopra richiamate, maggiormente interessate dal fenomeno della movida. Sarà inoltre vietata la vendita ed il possesso di spray o dispositivi nebulizzatori contenenti oleoresin capsicum. Sarà altresì in vigore il divieto di introdurre e far esplodere fuochi artificiali, petardi, botti, razzi e simili artifici pirotecnici e in genere artifici contenenti miscele detonanti ed esplodenti nelle aree di Piazza del Plebiscito e Lungomare di Via Caracciolo.

Inoltre, il Comune intensificherà la pulizia straordinaria delle strade durante e dopo i festeggiamenti, al fine di evitare criticità che possano impattare sulla funzionalità dei servizi e sul decoro delle vie cittadine. Rispetto al decorso anno, sarà assicurato il funzionamento dei trasporti della linea 1 della Metropolitana e delle funicolari per tutta la notte compresa tra il 31 dicembre e il 1° gennaio, andando ad integrare il servizio della Linea 2 della Metropolitana, e saranno anche fruibili i relativi parcheggi di interscambio.

Resta altresì in vigore il dispositivo già adottato nel periodo natalizio relativo all’istituzione di varchi di accesso nelle zone particolarmente frequentate del capoluogo, presidiati da personale delle Forze di Polizia, che effettuerà mirati controlli finalizzati a garantire il rispetto dei provvedimenti emanati, oltre che a prevenire ed impedire pericolosi affollamenti che possano intralciare il regolare ed ordinato afflusso delle persone.

Con l’occasione sarà attivo il piano sanitario predisposto dalla Centrale Operativa dell’ASL Napoli 1. In particolare saranno presenti nella notte del 31 dicembre 2 ambulanze medicalizzate a Piazza Plebiscito e 1 sul Lungomare nonché un’altra ambulanza nel pomeriggio del 1° gennaio a Piazza Vittoria, in concomitanza con gli eventi programmati.

Il Prefetto, peraltro, confida che, in occasione delle festività di fine anno, siano osservati comportamenti responsabili, nel rispetto della libertà di ciascuno e della sicurezza comune, soprattutto allo scopo di tutelare la pubblica e privata incolumità.

Il Prefetto fa altresì appello ad utilizzare i mezzi pubblici, in considerazione del loro programmato funzionamento durante tutta la notte dei festeggiamenti.

Il Prefetto, infine, porge i più sinceri auguri di buon anno a tutti i cittadini napoletani e dell’area metropolitana.

29 Dicembre 2023 19:28 - Ultimo aggiornamento: 29 Dicembre 2023 19:28
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi