25 Giugno 2024 - Aggiornato alle 21:28
CRONACA

Napoli: Il Prefetto fa intensificare le attività di controllo interforze del territorio nell’area di Porta Nolana e Corso Garibaldi

31 Maggio 2024 16:21 —

A decorrere da 4 aprile scorso, i servizi straordinari di prevenzione e contrasto della criminalità con modalità alto impatto svolti due volte a settimana dalle Forze di polizia, nell’area della Stazione Ferroviaria di Napoli Centrale, sono stati estesi, alla luce delle indicazioni fornite dal Prefetto di Napoli, Michele di Bari, in seno al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, anche all’area di Porta Nolana.

Di seguito il dettaglio delle operazioni della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza.

I servizi effettuati congiuntamente dalla Polizia di Stato e della Polizia locale sono stati finalizzati anche al contrasto del commercio illegale di indumenti usati e mercanzie prelevate dai cassonetti dei rifiuti ad opera di cittadini extracomunitari - senza il rispetto di alcuna norma igienico-sanitaria. Sono state controllate 2.856 persone, di cui 1.456 stranieri e denunziate 5 persone, 128 veicoli e 30 esercizi pubblici, con 21 sanzioni comminate per un totale di € 8.200. Sono state sequestrate sostanze stupefacenti (circa 500 g tra hashish e marijuana), 2,7 tonnellate di merce contraffatta, 5 veicoli nonché 118 quintali di mercanzia recuperata da compattatori ASIA.

Per quanto concerne l’attività dei militari del Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Napoli, sono stati identificati complessivamente 839 soggetti, di cui 315 risultati pregiudicati, e rintracciate e arrestate 9 persone soggette a misure cautelari. Sono state arrestate 22 persone  di cui 11 in flagranza di reato. Sono stati, altresì, svolti controlli per verificare il rispetto del codice della strada, con 322 veicoli controllati e centinaia di sanzioni elevate per un totale di 105.769 euro. Nell’ambito del contrasto all’illegalità diffusa, i militari dell’Arma hanno denunciato 17 persone, con la contestazione di reati per attività di parcheggiatore abusivo, interruzione di pubblico servizio, guida senza patente e presenza irregolare sul territorio nazionale. Per quanto attiene al traffico di droga, i Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli, durante i servizi ad “Alto impatto” nell’area, effettuati anche grazie al prezioso contributo delle unità cinofile, hanno rinvenuto e sequestrato 650 grammi di marijuana e 93 grammi di hashish, segnalando alla Prefettura 75 giovanissimi assuntori. Inoltre, nell’ambito del contrasto alla criminalità organizzata, sono state rinvenute e sequestrate 4 pistole semi automatiche con matricola abrasa perfettamente funzionanti e 1 pistola a salve. Rinvenuti anche 758 proiettili di vario calibro, passamontagna e materiale per travestimento. 

Con riferimento all’attività del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, si sono registrate 111 segnalazioni alle autorità competenti, di cui 39 denunce all’Autorità Giudiziari, a vario titolo, per i reati di contraffazione, stupefacenti, contrabbando di tabacchi lavorati esteri, porto abusivo di armi e tentata rapina. In particolare, le Fiamme Gialle hanno sequestrato complessivamente oltre 2.300 articoli contraffatti, tra capi e accessori per abbigliamento e calzature, deferendo 16 soggetti e sequestrando numerose dosi di sostanza stupefacente del tipo hashish, marijuana e ecstasy, denunciando 7 soggetti responsabili e segnalando 108 consumatori al Prefetto.    In materia di contrabbando di tabacchi lavorati esteri sono state denunciate 13 persone e 3 segnalate al Prefetto, per un sequestro complessivo di circa 100 kg di sigarette. Nel corso di ulteriori interventi, infine, i finanzieri hanno denunciato un soggetto extra comunitario per porto abusivo di armi, nonché altri 2 soggetti per tentata rapina.

Nei prossimi giorni e nelle prossime settimane continuerà l’intensa attività di controllo delle Forze dell’ordine sul territorio di riferimento, al fine di contrastare le attività criminose ed ogni altra forma di illegalità.

 

31 Maggio 2024 16:21 - Ultimo aggiornamento: 31 Maggio 2024 16:21
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi